35 C
Roma

Roma, tra cimiteri al degrado e multe ai funerali anche morire è un problema

Anche morire sta diventando più difficile e per certi versi a Roma più che altrove: qui dove non si trovano loculi e dove i cimiteri vengono divorati sempre più dal degrado, i tempi di attesa per una tumulazione o per la cremazione rischiano di essere lunghi.

Non senza un po’ di cinismo gli economisti potrebbero dirci che l’industria funeraria non morirà mai: non c’è calo di domanda – ed è inevitabile in un Paese che sta sempre più invecchiando – eppure anche qui la crisi si sente, incide sui fatturati perché le famiglie hanno meno soldi da spendere, i costi di produzione crescono ed è aumentata la concorrenza anche straniera e con politiche commerciali low cost.

D’altro canto, potremmo dire con altrettanto cinismo che anche morire sta diventando più difficile e per certi versi a Roma più che altrove: qui dove non si trovano loculi e dove i cimiteri vengono divorati sempre più dal degrado, i tempi di attesa per una tumulazione o per la cremazione rischiano di essere lunghi.

Cimiteri al degrado: perché?

Durante la pandemia si diede colpa all’aumento esponenziale dei decessi e certo anche questo incise: ora, però, è evidente che alla base c’è anche e soprattutto un problema di cattiva gestione del settore. E poi ci sono anche le immancabili beffe.

Ne sa qualcosa quella famiglia che, poco tempo fa, dopo aver pianto il congiunto scomparso si è vista recapitare una multa perché il giorno del funerale il carro funebre era passato nella Ztl. E a Roma neanche la vettura dell’ultimo viaggio può sfuggire all’occhio severo delle telecamere…

Per vedere la puntata di Extra del 18 giugno 2024: Extra

ULTIME NOTIZIE

Manuela Petrangeli, oggi il funerale a Roma

Centinaia di persone si sono riunite alla Basilica di Santa Maria della Salute a...

Lazio autorizza agricoltori ad abbattere cinghiali

Nel Lazio gli agricoltori potranno abbattere i cinghiali che invadono i loro terreni. Lo...

“Roma antica in ostaggio”

“Soccombere al "diktat automobilistico", in una città strangolata dal traffico, trasformare le archeologie dell'antica...

Maxi sequestro cibi scaduti in un chiosco

Sanzioni per oltre 2500 euro e maxi sequestro di alimenti e bevande. E' il...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Manuela Petrangeli, oggi il funerale a Roma

Centinaia di persone si sono riunite alla Basilica di Santa Maria della Salute a...
00:01:24

Lazio autorizza agricoltori ad abbattere cinghiali

Nel Lazio gli agricoltori potranno abbattere i cinghiali che invadono i loro terreni. Lo...
00:01:09

“Roma antica in ostaggio”

“Soccombere al "diktat automobilistico", in una città strangolata dal traffico, trasformare le archeologie dell'antica...