29.1 C
Roma

Casa Sociale degli anziani, firmata oggi la prima Convenzione nel Municipio I

Luoghi di aggregazione e propulsione della vita sociale, culturale e ricreativa delle persone anziane over 60. Sono le Case Sociali degli anziani e del quartiere (Csaq), delle quali il regolamento per il funzionamento è stato dall’Assemblea Capitolina il 25 maggio 2023.

Casa Sociale degli anziani, cos’è

E oggi, a Roma, è nata ufficialmente la prima Casa Sociale degli anziani e del quartiere (Csaq), una struttura pensata per essere inclusiva non solo per gli anziani, ma per l’intera comunità. Con il nuovo regolamento sui Centri Anziani, infatti, ogni struttura deve essere affidata a un’associazione di Promozione Sociale, trasformandosi in una Csaq più aperta al territorio.

È stata firmata la prima convenzione triennale tra il primo Municipio e l’Associazione di Promozione Sociale Angelo Emo, rappresentata dalla presidente Maria Palomba. Alla firma erano presenti anche il Direttore del Municipio, Pasquale Libero Pelusi, la Presidente del Municipio I, Lorenza Bonaccorsi, e l’assessora alle politiche sociali e pari opportunità, Claudia Santoloce.

Grazie a questa convenzione, il Municipio I ha affidato all’Aps i locali di Via Angelo Emo 8, che l’associazione si occuperà di gestire e mettere a servizio del territorio. In questa nuova prospettiva, la Casa Sociale degli anziani e del quartiere svolgerà un ruolo cruciale nel supporto culturale e ricreativo della popolazione anziana, offrendo una serie di attività aggregative e culturali per il tempo libero.

Tra le attività che saranno svolte all’interno delle Case Sociali degli anziani, troviamo momenti conviviali, ricreativi, culturali e opere di volontariato, oltre a complementari come partecipazioni a spettacoli teatrali e cinematografici, visite guidate, eventi sportivi dilettantistici, gare di ballo, tornei di carte o scacchi, nonché cura delle aree verdi pubbliche cittadine e volontariato attivo.

Claudia Santoloce, assessora politiche sociali e pari opportunità del Municipio I, ha spiegato: “E’ per noi motivo di grande orgoglio compiere passi come questo. Ringrazio particolarmente gli uffici della direzione tecnica e della direzione socio-educativa per il grande lavoro svolto finora. Nelle prossime settimane procederemo alla stipula delle altre convenzioni”.

ULTIME NOTIZIE

Sanità, cercasi infermieri. L’emergenza che peggiora in estate (VIDEO)

In Italia mancano 60mila infermieri e presto ne serviranno altri 100mila per effetto dei...

Incidente Balduina, anziana travolta e uccisa: grave la figlia

Un drammatico incidente si è verificato nel quartiere Balduina di Roma nella notte di...

Nuovi progetti a Rieti, dalla Regione 9,5 milioni per finanziarli

9,5 milioni di euro per finanziare nuovi progetti a Rieti. La convenzione sulle Strategie...

Gli stacca un dito con un morso e lo ingoia: follia a Lavinio

Un quarantenne pakistano è stato arrestato per tentato omicidio e lesioni dopo aver morso...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Roma, ancora un’ondata di caldo, emergenza da bollino rosso

Roma, ancora un'ondata di caldo in arrivo con emergenza da bollino rosso. Caldo da...

Classifica sindaci, come si è piazzato Gualtieri

Classifica sindaci, il primo cittadino di Roma Gualtieri è terz'ultimo in Italia: perse in...
00:01:08

Maxirissa nel Viterbese, 6 feriti

Maxirissa a bottigliate e coltellate a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo. Tutto è...