29.7 C
Roma

Autovelox nel Lazio, le postazioni mobili dal 17 al 23 giugno

Dal 17 al 23 giugno 2024, la Polizia di Stato ha reso note le strade del Lazio interessate dagli autovelox, sottolineando l’impegno costante della Stradale nella promozione della sicurezza stradale. L’annuncio delle tratte interessate mira a sensibilizzare gli automobilisti sull’importanza di rispettare i limiti di velocità per prevenire incidenti e garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada.

Le tratte interessate dagli autovelox nel Lazio

La Polizia di Stato ha pubblicato l’elenco delle strade del Lazio dove saranno attivi gli autovelox per la settimana dal 17 al 23 giugno 2024.

Gli automobilisti dovranno prestare particolare attenzione a queste aree per evitare sanzioni e garantire una guida sicura. Le tratte interessate includono:

– 19/06/2024: Strada Statale SS / 2 Cassia VT
– 21/06/2024: Autostrada A / 24 RM
– 23/06/2024: Autostrada A / 12 Roma – Civitavecchia RM

La pubblicazione delle tratte interessate dagli autovelox rappresenta un’importante iniziativa della Polizia di Stato e della Polizia Stradale. L’obiettivo è aumentare la consapevolezza sulla sicurezza stradale, incoraggiando gli automobilisti a rispettare i limiti di velocità.

Limiti di velocità e sanzioni

È importante ricordare i limiti di velocità vigenti sulle strade italiane:

Autostrade: 130 km/h (110 km/h in caso di maltempo)
Strade extraurbane principali: 110 km/h (90 km/h in caso di maltempo)
Strade extraurbane secondarie e locali: 90 km/h
In città: 50 km/h (70 km/h in alcuni tratti segnalati)

Le sanzioni per il superamento dei limiti di velocità, secondo l’art. 142 del Codice della Strada, variano a seconda dell’eccesso di velocità rilevato:

– Fino a 10 km/h oltre il limite: sanzione pecuniaria tra 42 e 173 euro
– Tra 10 km/h e 40 km/h oltre il limite: sanzione pecuniaria tra 173 e 695 euro, con decurtazione di 3 punti sulla patente
– Tra 40 km/h e 60 km/h oltre il limite: sanzione pecuniaria tra 544 e 2171 euro, con decurtazione di 6 punti sulla patente e sospensione della patente da uno a tre mesi
– Oltre 60 km/h oltre il limite: sanzione pecuniaria tra 847 e 3389 euro, con decurtazione di 10 punti sulla patente e sospensione della patente da sei a dodici mesi. In caso di recidiva biennale, si prevede la revoca della patente

Per i neopatentati e i conducenti professionali, le sanzioni sono ulteriormente incrementate.

Sistemi di misurazione usati dagli autovelox

La Polizia Stradale impiega diversi strumenti per il controllo della velocità:

– Autovelox 104/C
– Autovelox 105
– Autovelox 106
– Telelaser
– Telelaser Trucam

Inoltre, per il controllo della velocità media su molte tratte autostradali, vengono utilizzati i sistemi SICVe, Vergilius e SICVe PM. Questi sistemi sono attivati e gestiti dalle società concessionarie e dall’ANAS, con verifiche periodiche da parte della Polizia Stradale, come previsto dal DM n. 282 del 13 giugno 2017 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Attualmente, circa 1060 km di carreggiate autostradali sono monitorati con questi sistemi.

ULTIME NOTIZIE

Vasto incendio sterpaglie alle porte di Roma, in fiamme 40 ettari a Magliano Romano

Un maxi incendio di sterpaglie è divampato ieri pomeriggio a Magliano Romano, comune alle...

Sanità, report sulle liste d’attesa: il Lazio tra le regioni che forniscono online gli aggiornamenti

Riuscire a comprendere i tempi di attesa nel sistema sanitario italiano è una sfida...

Roma, adesca bimba 8 anni con i dolci e la violenta: arrestato vicino di casa

I dolci offerti in diverse occasioni fino a riuscire ad attirare una bimba di...

Castel Romano, 68enne scomparso ritrovato dalla Polizia Locale

Un uomo di 68 anni di nazionalità spagnola, scomparso da diversi giorni, è stato...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Sanità, report sulle liste d’attesa: il Lazio tra le regioni che forniscono online gli aggiornamenti

Riuscire a comprendere i tempi di attesa nel sistema sanitario italiano è una sfida...

Perché gli italiani non spendono? L’investimento necessario nell’educazione finanziaria

Secondo l’ultima indagine di Moneyfarm, una società di consulenza finanziaria indipendente con un approccio...

Agro Pontino, dopo la morte di Singh boom di assunzioni: i dati dell’Inps

Dopo la morte di Satnam Singh, il bracciante indiano lasciato morire dissanguato dopo aver...