35 C
Roma

Nuovo atto vandalico alla tomba di Berlinguer nel cimitero di Prima Porta, figli: “Gesto politico”

Nuovo atto vandalico nel cimitero Flaminio a Roma, zona Prima Porta, sulla tomba di Enrico Berlinguer. Il terzo in due mesi. Ancora una volta ignoti hanno rotto i vasi che contengono i fiori portati in omaggio sul luogo dove riposa lo storico segretario del Partito Comunista Italiano. A denunciare il fatto i figli Bianca, Maria, Marco e Laura in un post pubblicato su Istagram da Bianca Berlinguer.

Nuovo atto vandalico alla tomba di Berlinguer nel cimitero di Prima Porta, figli: “Gesto politico”

“Per la terza volta nell’arco di appena due mesi – scrivono nel post allegando una foto – la tomba di nostro padre nel cimitero di Prima Porta è stata profanata, sei giorni dopo l’anniversario della sua morte. L’azione vigliacca di alcuni mascalzoni rivela che non si tratta dell’atto di uno squilibrato, bensì di un gesto dal contenuto chiaramente politico. Ci auguriamo che vengano adottate le necessarie misure per evitare ulteriori oltraggi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bianca Berlinguer (@bianca.berlinguer)

Lo scorso maggio sempre Bianca Berlinguer aveva denunciato che la tomba del padre era stata vandalizzata da ignoti che avevano distrutto i vasi, buttato i fiori e calpestato le aiuole. Un atto definito dalla segretaria del Pd Elly Schlein “vigliacco e ignobile” che suscitò lo sdegno bipartisan. Tra i tanti messaggi di solidarietà alla famiglia quello del presidente del Senato Ignazio La Russa. “Vandalizzare una tomba – aveva il commentato sui social La Russa – è uno dei gesti più vigliacchi e vergognosi che si possano compiere e che ben qualifica chi lo perpetra. A Bianca e a tutta la famiglia Berlinguer giunga la mia sincera vicinanza”.

La solidarietà

Indignazione e vicinanza alla famiglia anche nelle scorse ore dopo la denuncia del terzo atto vandalico in due mesi sulla tomba di Berlinguer. Concordano con l’ipotesi di una matrice politica Nicola Fratoianni dell’Alleanza Verdi Sinistra pronto a presentare un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno, il capogruppo capitolino di Roma Futura Giovanni Caudo e il presidente dei deputati di Italia Viva Davide Faraone che sottolinea la ripetitività del gesto “segno di un clima politico violento e arrogante che si ripercuote anche nel Paese”.

Fratoianni: “Interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno”

Per Fratoianni “è chiaro che non si tratta di un gesto individuale, ma di un atto politico. Possibile che nessuno abbia fatto in modo che questo scempio non si ripetesse? Ora, perché non succeda più e i responsabili siano individuati e puniti – prosegue il leader di SI – ci aspettiamo che le autorità si attivino immediatamente. Per questo presenterò un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno. La memoria e il testamento politico di Enrico Berlinguer non potranno mai essere scalfiti, perché vivono nel cuore del popolo italiano”.

“Non può essere più un caso: ancora un gesto vandalico contro la tomba di Enrico Berlinguer. Uno sfregio alla memoria e alla storia. Chiediamo al ministro Piantedosi di individuare i responsabili e tutelare il monumento, affinché nessuna offesa oltraggiosa possa ripetersi” ha scritto su X Chiara Braga, capogruppo Pd alla Camera.

ULTIME NOTIZIE

Trastevere Calcio, rinnova il capitano Massimo

Trastevere Calcio, Massimo resta in amaranto Il Trastevere Calcio annuncia il rinnovo del capitano, Emiliano...

Manuela Petrangeli, oggi il funerale a Roma

Centinaia di persone si sono riunite alla Basilica di Santa Maria della Salute a...

Lazio autorizza agricoltori ad abbattere cinghiali

Nel Lazio gli agricoltori potranno abbattere i cinghiali che invadono i loro terreni. Lo...

“Roma antica in ostaggio”

“Soccombere al "diktat automobilistico", in una città strangolata dal traffico, trasformare le archeologie dell'antica...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Manuela Petrangeli, oggi il funerale a Roma

Centinaia di persone si sono riunite alla Basilica di Santa Maria della Salute a...
00:01:24

Lazio autorizza agricoltori ad abbattere cinghiali

Nel Lazio gli agricoltori potranno abbattere i cinghiali che invadono i loro terreni. Lo...
00:01:09

“Roma antica in ostaggio”

“Soccombere al "diktat automobilistico", in una città strangolata dal traffico, trasformare le archeologie dell'antica...