29.7 C
Roma

Assalto in un pub a San Lorenzo, denunciati 3 cittadini francesi

Nella notte, un pub in via degli Etruschi, nel quartiere San Lorenzo di Roma, è stato bersaglio di un attacco da parte di tre giovani francesi, di età compresa tra i 20 e i 21 anni, che sono stati denunciati per possesso di armi. I proprietari del pub hanno chiamato la polizia intorno alle 4.30, dichiarando di essersi barricati all’interno mentre i tre giovani, con il volto coperto, colpivano la saracinesca con bastoni. Gli agenti hanno fermato i sospetti all’angolo con via dei Volsci, trovandoli in possesso di un coltello a serramanico, un martello rudimentale e adesivi del movimento di estrema destra ‘la Bastide bordelaise’ di Bordeaux.

Dettagli dell’assalto al pub e intervento della polizia

Il violento episodio si è verificato intorno alle prime ore del mattino, quando i proprietari del pub hanno sentito rumori di bastonate sulla saracinesca del locale. Spaventati, hanno immediatamente contattato le forze dell’ordine.

Gli aggressori, tre giovani con il volto nascosto da scaldacollo, sono stati sorpresi dalla polizia mentre cercavano di fuggire. Gli agenti, intervenuti prontamente, li hanno fermati e sottoposti a un controllo che ha rivelato la presenza di armi e materiali di propaganda estremista.

Materiali ritrovati e identificazione dei responsabili

Durante la perquisizione, la polizia ha rinvenuto un coltello a serramanico e un martello rudimentale nelle mani dei tre giovani. Inoltre, tutti avevano con sé adesivi del movimento di estrema destra ‘la Bastide bordelaise’, noto gruppo francese.

I tre ragazzi, di origine francese, sono stati identificati come ventenni provenienti da Bordeaux e sono stati immediatamente denunciati per possesso di armi. Le autorità continuano a indagare per comprendere le motivazioni dietro l’assalto e verificare eventuali connessioni con attività estremiste.

Indagini in corso

Le indagini sull’accaduto sono ancora in corso, con le forze dell’ordine che stanno cercando di determinare se l’assalto al pub faccia parte di un piano più ampio di violenza o intimidazione.

Intanto, le misure di sicurezza nella zona sono state intensificate per prevenire ulteriori episodi di questo tipo.

La comunità locale e i proprietari dei locali nella zona di San Lorenzo sono stati rassicurati dalla polizia riguardo all’aumento delle pattuglie e alla sorveglianza continua per garantire la sicurezza pubblica.

ULTIME NOTIZIE

Sanità, report sulle liste d’attesa: il Lazio tra le regioni che forniscono online gli aggiornamenti

Riuscire a comprendere i tempi di attesa nel sistema sanitario italiano è una sfida...

Roma, adesca bimba 8 anni con i dolci e la violenta: arrestato vicino di casa

I dolci offerti in diverse occasioni fino a riuscire ad attirare una bimba di...

Castel Romano, 68enne scomparso ritrovato dalla Polizia Locale

Un uomo di 68 anni di nazionalità spagnola, scomparso da diversi giorni, è stato...

Lotito incontrerà Gualtieri per lo stadio Flaminio | La Lazio cerca l’accordo

Tiene banco la situazione di un nuovo stadio per la Lazio. Alcuni giorni fa il...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Roma, adesca bimba 8 anni con i dolci e la violenta: arrestato vicino di casa

I dolci offerti in diverse occasioni fino a riuscire ad attirare una bimba di...

Castel Romano, 68enne scomparso ritrovato dalla Polizia Locale

Un uomo di 68 anni di nazionalità spagnola, scomparso da diversi giorni, è stato...

Musica, dalla Tosca a Turandot: prosegue il cartellone del Caracalla Festival 2024,

Non si ferma la musica alle Terme di Caracalla dove, in occasione del Caracalla...