29.3 C
Roma

Anello Ferroviario di Roma, assegnata gara per il tratto Valle Aurelia-Vigna Clara

L’anello ferroviario di Roma compie un passo significativo con l’assegnazione della gara d’appalto per il raddoppio della linea tra Valle Aurelia e Vigna Clara. Rete Ferroviaria Italiana, responsabile delle infrastrutture del gruppo Ferrovie dello Stato, ha affidato l’incarico per la progettazione esecutiva e la costruzione del raddoppio del binario, con un investimento di circa 30 milioni di euro. L’intervento rappresenta la prima fase di un progetto complessivo volto a completare l’anello ferroviario attorno alla Capitale, migliorando significativamente il servizio metropolitano e incrementando l’accessibilità al sistema ferroviario.

Il progetto dell’Anello Ferroviario

L’idea di chiudere l’anello ferroviario di Roma risale a molti anni fa ed è stata una costante delle campagne elettorali fin dai tempi del sindaco Rutelli. Walter Tocci, assessore ai trasporti nella prima giunta Rutelli, fu il primo a menzionare il progetto.

Tuttavia, una serie di ostacoli ha continuamente ritardato l’avanzamento dei lavori. La stazione Vigna Clara, aperta solo per pochi mesi nel 1990 in occasione dei Mondiali di calcio, rimase chiusa per oltre tre decenni.

Nel 2016, sembrava finalmente giunto il momento della riapertura, ma un ricorso da parte di alcuni cittadini prolungò ulteriormente l’attesa. Solo nel 2022, i treni ripresero a circolare, ma con un servizio limitato e insufficiente per attirare un numero significativo di passeggeri.

Dettagli dell’appalto per il raddoppio del binario

L’appalto assegnato da Rete Ferroviaria Italiana (RFI) è stato vinto da un raggruppamento temporaneo di imprese composto da Mi.Cos. Spa, Maceg Srl, Gema Spa e Salcef Spa.

Questo contratto prevede la realizzazione del raddoppio del binario attuale della tratta Valle Aurelia-Vigna Clara, comprendendo tutte le attività necessarie alle opere civili, armamento ferroviario, impianti di trazione elettrica e altre tecnologie ferroviarie.

La costruzione del nuovo binario aggiuntivo permetterà di aumentare il numero delle corse, instaurando un servizio metropolitano regolare. Secondo RFI, questo intervento è la prima fase funzionale (Lotto 1A) del progetto complessivo di chiusura dell’anello ferroviario di Roma.

L’obiettivo principale è potenziare l’offerta commerciale per i passeggeri nel nodo di Roma e creare un itinerario alternativo per il traffico merci, migliorando così l’accessibilità al sistema ferroviario.

Investimenti e tempistiche

Il progetto complessivo per la chiusura dell’anello ferroviario di Roma prevede un investimento totale di 1.245 milioni di euro, finanziati attraverso un Contratto di Programma.

Il “lotto 1B” coprirà la tratta dalla stazione di Vigna Clara a quella di Tor di Quinto, con un costo stimato di 249,5 milioni di euro. Il “lotto 2”, che si estenderà da Tor di Quinto a Val d’Ala, includerà anche alcune modifiche nell’area di Tiburtina, con un costo totale di 320,5 milioni di euro.

La conclusione dei lavori per il lotto 1B è prevista per il 2027, mentre quella per il lotto 2 è stimata per il 2029. Infine, il “lotto 3” che prevede la realizzazione del bivio tra Pineto, stazione Aurelia, bivio Tor di Quinto e Smistamento, dovrebbe completarsi entro il 2031.

ULTIME NOTIZIE

Giubileo, Gualtieri: “Siamo al 90% degli interventi essenziali”

A Palazzo Chigi si è tenuta ieri sera la quattordicesima riunione della Cabina di...

Lorenzo di Livio: “Quest’anno il livello del girone C è aumentato. Essere capitano del Latina è motivo di grande orgoglio”

Il figlio d'arte e capitano del Latina Calcio, Lorenzo di Livio, ha presentato la nuova stagione...

Diplomatico e corriere della droga: colpito da mandato di arresto internazionale

Diplomatico e, al contempo, anche corriere della droga: colpito da mandato di arresto internazionale...

Maratona di Roma 2025, Onorato: “Ci confermiamo capitale delle corse su strada”

Maratona di Roma 2025, Onorato: "La risposta del pubblico è straordinaria" Oltre al sindaco, anche...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Maratona di Roma 2025, arriva l’annuncio della data e il numero dei partecipanti

Maratona di Roma 2025, numero chiuso: 30.000 i partecipanti Arriva l'annuncio: la 30esima edizione della...
00:01:39

Run Rome The Marathon, raddoppiano gli iscritti

Sembra un evento molto in là nel tempo, in realtà il 16 marzo 2025...
00:01:26

La Regione sblocca i condoni edilizi

Ci sono 46 mila domande di condono edilizio per cui molte famiglie attendono una...