27.5 C
Roma

Voragine di via Sestio Menas, scoperte nuove cavità sotterranee

Dopo l’apertura dell’enorme voragine, le indagini sulla presenza di cavità sotterranee in Via Sestio Menas, nel Municipio V di Roma, continuano a fornire nuove scoperte. Utilizzando la tecnologia avanzata del laser scanner, gli esperti hanno individuato cavità di dimensioni minori rispetto alla voragine principale che ha causato la temporanea chiusura della strada. Queste nuove scoperte hanno portato il Dipartimento dei Lavori Pubblici di Roma Capitale ad accelerare i piani per la messa in sicurezza e la riparazione delle infrastrutture colpite.

Ulteriori cavità scoperte dopo la voragine in via Sestio Menas

Gli ultimi sviluppi delle indagini hanno rivelato la presenza di cavità aggiuntive nelle immediate vicinanze della voragine principale. Utilizzando il laser scanner, gli esperti sono stati in grado di circoscrivere con precisione le dimensioni e la posizione di queste nuove cavità.

Sebbene di dimensioni più contenute rispetto alla principale, la loro presenza rappresenta comunque una potenziale minaccia per la stabilità della strada e delle infrastrutture sottostanti.

Prossimi passi: riempimento delle cavità e riparazione

In risposta alle nuove scoperte, il Dipartimento dei Lavori Pubblici di Roma Capitale ha accelerato i piani per il riempimento delle cavità individuate e la successiva riparazione delle infrastrutture danneggiate.

L’utilizzo del laser scanner di ultima generazione consente agli esperti di pianificare con precisione il riempimento delle cavità, garantendo la massima sicurezza e stabilità per la strada e le infrastrutture adiacenti.

Commento dell’Assessora Ornella Segnalini

L’Assessora ai Lavori Pubblici, Ornella Segnalini, ha commentato i recenti sviluppi delle indagini, sottolineando l’importanza della tecnologia avanzata nel garantire la sicurezza delle infrastrutture urbane.

“Siamo impegnati a garantire la massima sicurezza per i cittadini e le infrastrutture della nostra città”, ha dichiarato Segnalini. “L’utilizzo del laser scanner di ultima generazione ci consente di individuare con precisione le cavità sotterranee e pianificare interventi tempestivi per garantire la stabilità della strada e delle infrastrutture adiacenti”.

ULTIME NOTIZIE

Lazio, accordo economico con Laurientè | Ora serve quello col Sassuolo

La Lazio è vicina al suo prossimo colpo in attacco. Nelle ultime ore ha preso...

Incendi Roma, la denuncia del sindacato: “Mancano autisti”

Al comando dei vigili del fuoco di Roma mancano autisti per guidare autoscale e...

Il Frosinone batte 3-0 i greci del Volos | Ottimi segnali per Vivarini

Nella giornata di ieri il Frosinone ha giocato la sua seconda amichevole pre-season a Fiuggi...

Giunta Zingaretti nei guai per il licenziamento della manager Isabella Mastrobuono

Il licenziamento di Isabella Mastrobuono dai vertici della Asl di Frosinone nel 2017 è...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Giunta Zingaretti nei guai per il licenziamento della manager Isabella Mastrobuono

Il licenziamento di Isabella Mastrobuono dai vertici della Asl di Frosinone nel 2017 è...

Tre detenuti evasi dal carcere minorile di Casal del Marmo

Tre giovani detenuti di origine tunisina sono evasi dal carcere minorile di Casal del...

Giochi da tavolo, strumento per sostenere le persone con autismo. Lo studio

I giochi da tavolo sono amati da chiunque trovi del piacere nello stare assieme,...