35 C
Roma

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri su termovalorizzatore, taxi e Giubileo

Il sindaco Roberto Gualtieri ha parlato dei temi più caldi che riguardano la capitale nel corso di un’intervista radiofonica: dal termovalorizzatore ai cantieri per il Giubileo, passando per il nodo taxi, il primo cittadino ha voluto chiarire diversi aspetti e in un certo senso rassicurare i cittadini. “Roma è una città in movimento, una città in trasformazione, con tantissimi problemi perché sconta molti anni, decenni quasi, di insufficienti investimenti per le infrastrutture, per la sua manutenzione” ha detto Gualtieri in merito alla questione rifiuti. “Una città da rimettere in piedi ma che al tempo stesso ha delle potenzialità straordinarie non solo perché è la città più bella del mondo ma anche perché ricca di fermenti culturali, sociali, economici. Quindi noi abbiamo deciso di prendere di petto i problemi e di cercare di rimetterla in sesto, affrontando i problemi fino in fondo”.

Gualtieri sul termovalorizzatore

“La città non ha impianti di rifiuti, aveva un problema della pulizia molto grave che stiamo migliorando e abbiamo deciso di fare gli impianti come tutte le città moderne, termovalorizzatore, biodigestore, per poter finalmente trasformare i rifiuti in energia” ha affermato Gualtieri.

“Abbiamo il problema molto serio della casa, con tantissime persone che avrebbero diritto a un alloggio popolare e non lo hanno. Abbiamo deciso di stanziare una cifra senza precedenti per comprare nuove case popolari, di mettere tanto verde nella nostra città con 100 parchi. Stiamo potenziando la cura degli alberi per salvaguardare e piantare un milione di alberi per ridurre i cambiamenti climatici” ha aggiunto il primo cittadino

Gualtieri sui Taxi: a novembre 1000 nuove licenze

“Troppe poche le licenze” ha detto Gualtieri in merito alla questione Taxi. “Per questo abbiamo deciso di darne di nuove, siamo arrivati adesso a un punto decisivo perché abbiamo avuto un parere dell’autorità competente e quindi a brevissimo partirà il bando per le licenze in modo che già a novembre si partirà con mille nuove licenze taxi e molte nuove Ncc.”

“Ma soprattutto ci sarà un bacino di idonei alla licenza molto più ampio” ha aggiunto il sindaco “quindi avremo un monitoraggio costante e se sarà necessario le aumenteremo ulteriormente”

Gualtieri sul Giubileo: “Ritardi solo all’inizio”

“Il ritardo c’è stato all’inizio per un motivo molto semplice: è caduto il governo Draghi e tutto il countdown che doveva partire con il famoso tpcm che assegnava al commissario i soldi non si è potuto fare” ha chiarito Gualtieri in merito al cronoprogramma del Giubileo. 

“Poi è arrivato il nuovo governo che, devo dire, è stato su questo rapido. però si sono persi quasi otto mesi e quindi siamo partiti a gennaio, indietro ma non per colpa nostra, ma adesso stiamo andando più veloce del previsto e stiamo recuperando rispettando tutti i cronoprogrammi”. 

“E’ una quantità di investimenti gigantesca, tantissime risorse per rendere la nostra città più bella con opere che resteranno” ha aggiunto il primo cittadino. “Stiamo rifacendo tutte le pensiline dell’Atac in tutta la città. Il Giubileo ci riempie di responsabilità per accogliere più di 30 milioni di pellegrini e quindi dobbiamo accoglierli bene perché è un grandissimo evento spirituale e una opportunità per lasciare una eredità positiva per la città. Adesso ci saranno tanti i cantieri, ma l’anno prossimo sarà un anno di tante cose nuove e funzionali.”

ULTIME NOTIZIE

Olimpico sold out per i Coldplay, come raggiungere lo stadio

Tutto pronto per la prima data italiana del tour dei Coldpaly. La band si...

Parigi 2024, da Giuffrida a Coiro: i romani alle Olimpiadi

Tanti i romani alle Olimpiadi di Parigi 2024. Tanti talenti nuovi e le certezze,...

Stadio Olimpico, siglato l’accordo tra Corepla e Sport e Salute per rendere gli eventi più sostenibili

Parte il progetto mirato a ottimizzare l’eco-sostenibilità degli eventi tenuti allo Stadio Olimpico di...

La matematica è un problema nel Lazio: i risultati dei test Invalsi

I risultati dei Test Invalsi del 2024 evidenziano carenze nella matematica per gli studenti...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Cimice asiatica, al via la lotta biologica nel Lazio

La Regione Lazio ha intrapreso una significativa iniziativa per contrastare la cimice asiatica, un...

Ecomafia nel Lazio, il dati Legambiente: male Roma e Latina

Il rapporto Ecomafia 2024 di Legambiente ha rivelato dati allarmanti riguardanti i crimini ambientali...

Salute mentale in età evolutiva, al via progetto innovativo a Roma

Roma in prima fila per il benessere mentale dei più piccoli. Sono state infatti...