25.5 C
Roma

Taxi, Codacons contesta il bando minaccia ricorso al Tar e all’Antitrust

Il Codacons si prepara a contrastare il nuovo piano taxi del Comune di Roma, annunciando l’intenzione di ricorrere al Tar del Lazio e di presentare un esposto all’Antitrust. Secondo l’associazione, le misure proposte dal Campidoglio, che includono una tariffa minima di 12 euro e un aumento delle licenze, danneggerebbero i consumatori senza risolvere i problemi del servizio taxi nella capitale.

Codacons contesta il Piano Taxi del Comune di Roma

L’associazione dei consumatori ha dichiarato quindi la sua intenzione di impugnare il bando al Tar del Lazio, oltre a presentare un esposto all’Antitrust. Uno dei punti più controversi del nuovo piano taxi è l’introduzione di una tariffa minima di 12 euro.

Il presidente del Codacons, Carlo Rienzi, ha definito questa misura una “stangata” per i cittadini. Secondo Rienzi, l’aumento della tariffa minima comporterà rincari occulti che graveranno pesantemente sui consumatori.

L’incremento da 9 a 12 euro è visto come un vantaggio esclusivo per i tassisti, a scapito degli utenti del servizio.

Aumento delle licenze: una soluzione inadeguata

Il piano del Comune prevede anche un aumento delle licenze taxi, con l’introduzione di 1.000 nuove auto bianche. Tuttavia, il Codacons ritiene questa misura del tutto insufficiente.

Carlo Rienzi ha sottolineato che il fabbisogno effettivo della capitale è compreso tra 3.000 e 5.000 nuovi taxi, considerando che nel 2023 ci sono state oltre 4 milioni di chiamate inevase, pari a oltre il 30% del totale. L’aumento delle licenze proposto dal Comune viene quindi descritto come una “vergognosa elemosina”.

Appello all’Antitrust

In risposta a queste misure, il Codacons ha annunciato azioni legali immediate. L’associazione intende bloccare l’iter avviato dal Comune di Roma impugnando al Tar tutti gli atti relativi al nuovo bando taxi, chiedendone la sospensione e la nomina di un commissario ad acta per sviluppare un piano più efficace per la città.

Inoltre, il Codacons presenterà un esposto all’Antitrust, ritenendo che le misure proposte siano gravemente lesive dei diritti dei consumatori.

ULTIME NOTIZIE

Domani Kosice-Roma, altra amichevole per i giallorossi

Domani alle ore 19:30 la Roma disputerà la sua seconda amichevole del precampionato in...

Valle del Peschiera, arriva il giovane Bianchetti

Valle del Peschiera, il calciatore approda in Promozione Dopo un'esperienza a Rieti, il centrocampista, classe...

Ostia Antica Festival 2024, classe e talento puro con Goran Bregovic

Ostia Antica Festival 2024, classe e talento puro con Goran Bregovic al centro di...

Lazio-Triestina, le probabili formazioni

Questa la probabile formazione della Lazio, che scenderà in campo alle ore 18 nell'ultimo...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Giochi da tavolo, strumento per sostenere le persone con autismo. Lo studio

I giochi da tavolo sono amati da chiunque trovi del piacere nello stare assieme,...

Una palazzina per il progetto “Dopo di noi”: partiti i lavori di bonifica

Il 16 luglio sono iniziati i lavori di bonifica della palazzina municipale situata in...
00:01:06

Morta a Roma Alba Gonzales

Si è spenta a Roma, dopo una lunga malattia, Alba Gonzales, ballerina, cantante lirica...