20.8 C
Roma

Metro linea C, ne parla anche la CNN: “Progetto ambizioso”

La CNN ha dedicato un lungo approfondimento alla Linea C della metropolitana di Roma, descrivendola come un progetto ambizioso che mira a migliorare il traffico e celebrare la storia archeologica della città. Il progetto, realizzato da Webuild, sarà il primo sistema metropolitano completamente automatizzato senza conducente in Italia. La linea ridurrà il traffico di 400.000 veicoli al giorno, diminuendo le emissioni di CO2 di circa 310.000 tonnellate all’anno. La fermata principale sarà a Piazza Venezia, dove sarà costruito un museo sotterraneo di otto piani, con l’obiettivo di completare l’opera entro il Giubileo del 2033.

Il progetto della linea C: come se ne parla negli Usa

Il progetto della Linea C della metropolitana di Roma, descritto dalla CNN come un’iniziativa all’avanguardia, è destinato a trasformare il sistema di trasporto pubblico della capitale italiana.

L’emittente statunitense ha evidenziatio che la linea sarà lunga 26 chilometri e sarà il primo sistema metropolitano in Italia completamente automatizzato e senza conducente.

Questo avanzamento tecnologico è progettato per alleviare il traffico congestionato di Roma, con una riduzione stimata di 400mila veicoli al giorno. Questo, a sua volta, porterà a una significativa riduzione delle emissioni di CO2, stimata intorno alle 310.000 tonnellate all’anno.

Un museo sotterraneo unico

Un elemento distintivo della Linea C sarà la stazione di Piazza Venezia, che ospiterà un museo sotterraneo di otto piani. Questo complesso sarà uno spazio espositivo archeologico unico, situato a circa 85 metri di profondità.

Durante gli scavi, sono stati rimossi e restaurati numerosi manufatti archeologici, che saranno poi ricollocati esattamente dove sono stati trovati.

Il museo sarà dotato di 27 scale mobili, sei ascensori e offrirà 66.000 metri quadrati di spazio espositivo.

Tecniche di scavo innovative

La costruzione della Linea C utilizza una tecnica di scavo “dall’alto verso il basso”, mai utilizzata prima in Italia. Questo metodo è stato cruciale per la costruzione della linea Jubilee a Londra e garantisce la sicurezza del sito durante gli scavi.

Si tratta di un’innovazione ingegneristica che permette di lavorare in un contesto urbano denso, minimizzando l’impatto sulla superficie e proteggendo le strutture esistenti.

Obiettivi e scadenze

L’obiettivo è completare la Linea C entro il Giubileo del 2033, un termine ambizioso ma necessario per assicurare che Roma possa offrire un sistema di trasporto efficiente e moderno in tempo per questo importante evento.

Il progetto non solo migliorerà la mobilità nella città, ma rappresenterà anche un’attrazione turistica grazie al suo museo sotterraneo, celebrando la ricca storia archeologica di Roma.

ULTIME NOTIZIE

Piazza Pia, emergono mosaici antichi durante gli scavi. Gualtieri: “Realizzeremo il sottopasso nei tempi previsti”

A piazza Pia, cantiere simbolo del Giubileo, sono stati scoperti importanti reperti archeologici. Non...

Percorso del Roma Pride 2024: strade chiuse e bus deviati

Il Roma Pride 2024 concluderà la settimana di celebrazioni con una parata il 15...

Roma, lo costringono a mettersi in un portabagagli e lo rapinano: due minori in comunità

Prima lo costringono a entrare nel portabagagli di un’auto, poi lo rapinano. Lo derubano...

Festival Cinema d’iDEA 2024: celebrazione del cinema femminile a Roma

Dal 16 al 21 giugno 2024, Roma ospiterà l'8ª edizione del Festival Cinema d’iDEA...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Piazza Pia, emergono mosaici antichi durante gli scavi. Gualtieri: “Realizzeremo il sottopasso nei tempi previsti”

A piazza Pia, cantiere simbolo del Giubileo, sono stati scoperti importanti reperti archeologici. Non...

Percorso del Roma Pride 2024: strade chiuse e bus deviati

Il Roma Pride 2024 concluderà la settimana di celebrazioni con una parata il 15...

A Montalto di Castro, Tarquinia e Civitavecchia arrivano gli esperti di sviluppo

Qui la copertina che introduce al tema della puntata di Extra del 13 giugno 2024. https://www.youtube.com/watch?v=WE7Hvi2OkCE Avere un...