21.6 C
Roma

A Celleno torna la gara di sputo del nocciolo della ciliegia: cos’è

Il borgo di Celleno, noto come il “Paese delle Ciliegie”, ospiterà il prossimo fine settimana il Campionato dello Sputo del Nocciolo di Ciliegia. Il borgo medievale, situato a un’ora e mezzo di auto da Roma e inserito dal Telegraph tra i 25 borghi più belli d’Italia, sarà il teatro di una storica competizione in cui i partecipanti si sfidano a lanciare il nocciolo di una ciliegia il più lontano possibile.

Celleno, torna la gara di sputo del nocciolo

La gara si svolgerà Domenica 2 giugno alle ore 17:00 presso lo ‘Sputodromo’, nei giardini pubblici del Comune, ed è parte integrante della XXXVII edizione della Festa delle Ciliegie di Celleno (VT). Questa celebrazione di quattro giorni è dedicata al delizioso frutto rosso stagionale, con degustazioni, spettacoli e iniziative culturali.

Il Campionato dello Sputo del Nocciolo di Ciliegia, giunto alla sua XXV edizione, è aperto a partecipanti italiani e internazionali con l’obiettivo di battere il record mondiale. Mauro Chiavarino detiene attualmente il record italiano con un lancio di 22,80 metri realizzato nel 2018. Tuttavia, nell’edizione del 2023, Chiavarino ha raggiunto solo 17,63 metri tra i concorrenti maschili, mentre Sorina Ionescu ha ottenuto il miglior risultato tra le donne con 10,21 metri.

La competizione segue rigorosi controlli: il nocciolo deve provenire esclusivamente dal Comune di Celleno e le condizioni di gara sono attentamente monitorate da un giudice e una commissione dedicata. L’evento, ideato dal Prof. Saverio Senni del Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università della Tuscia, residente a Celleno, ha visto l’importazione di questa pratica dagli Stati Uniti. La gara si svolge sull’apposito ‘Sputodromo’, una piattaforma creata per l’occasione dall’architetto Massimo Fordini Sonni.

Claudio Fordini Sonni, consigliere del Comune di Celleno, ha dichiarato: “Il Campionato dello Sputo del Nocciolo della Ciliegia è solo uno dei momenti più entusiasmanti di un programma ricco di eventi dedicati a questo frutto. Il programma offre una vasta gamma di attività che celebrano e valorizzano questa prelibatezza. Oltre alla competizione di sputo del nocciolo, i visitatori potranno godere di quattro giorni di degustazioni, esposizioni, spettacoli culturali e numerose altre iniziative legate alla ciliegia. Questo programma eclettico offre un’opportunità unica per immergersi nella bellezza e nel gusto di questo frutto, creando momenti di divertimento e condivisione con la comunità locale e i visitatori da tutto il mondo. Per chi intende partecipare al campionato dello sputo del nocciolo del frutto rosso, può affrettarsi a registrarsi online, poiché il numero dei partecipanti è limitato.”

ULTIME NOTIZIE

Milan, parla Ibrahimovic | Oggil’annuncio per Fonseca?

Milan, ora tocca a Ibra E' attesa per oggi alle 11:40 la conferenza stampa di...

Sangue in metro: uomo accoltellato in fin di vita

Sangue in metro: ancora una volta nella Capitale emerge un caso di violenza così...

Rock in Roma 2024, ecco Gemitaiz: data, scaletta, anticipazioni

Rock in Roma 2024 sta per aprire le 'danze': a suon di rock, ovviamente....

CCCP, apertura di Rock in Roma 2024: tutte le info

CCCP, apertura spettacolare e attesissima per Rock in Roma 2024: quello che in tanti...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Fiera del Disco a Fiumicino, appuntamento 15 e 16 giugno tra migliaia di vinili e il mondo di Rino Gaetano

Torna a Fiumicino la Fiera del Disco, appuntamento imperdibile per gli appassionati di musica...

“Corpo libero”, la festa della danza di Roma: da oggi al 16 luglio la 2° edizione

"Corpo libero", la festa della danza di Roma è pronta a riaprire i battenti:...

Giuni Russo, a Roma il concerto-tributo a 20 anni dalla sua scomparsa

Un concerto per celebrare la carriera di Giuni Russo. Il concerto-tributo "Voci Parallele" si...