27.9 C
Roma

Installati a Roma 40 nuovi autovelox: ecco le strade

Il Comune di Roma ha annunciato l’installazione di 40 nuovi autovelox lungo le strade della città, concentrati soprattutto nelle zone dove si registra un’elevata velocità degli automobilisti. Questi dispositivi di controllo della velocità saranno posizionati lungo importanti arterie stradali come la via Flaminia, la via Cassia e la via Cristoforo Colombo, con l’obiettivo di ridurre il rischio di incidenti stradali dovuti all’eccesso di velocità. La decisione fa seguito a un aumento delle sanzioni nel primo trimestre dell’anno, durante il quale sono state registrate oltre 55 mila multe per velocità eccessiva.

Implementazione dei nuovi autovelox a Roma

I 40 nuovi autovelox saranno distribuiti in modo strategico lungo le strade della Capitale, con particolare attenzione alle zone considerate più pericolose dal punto di vista della sicurezza stradale.

Le vie Flaminia, Cassia, Aurelia, Prenestina e Salaria saranno alcune delle arterie monitorate più attentamente, al fine di garantire un rispetto rigoroso dei limiti di velocità da parte degli automobilisti.

L’obiettivo principale di questa iniziativa è quello di promuovere comportamenti più prudenti alla guida e ridurre il numero di incidenti stradali.

Incremento dei controlli nel Quadrante Nord e nel Centro

Le misure mirano a garantire una maggiore sicurezza anche nelle zone più frequentate dai pedoni e dai turisti, riducendo il rischio di incidenti nelle aree urbane più dense.

Il piano di monitoraggio prevede quindi un’attenzione particolare al quadrante nord della città, con dispositivi posizionati lungo Corso di Francia e il Lungotevere della Vittoria.

Anche il centro storico sarà oggetto di controlli più intensi, con autovelox installati lungo via del Teatro Marcello e via Colombo

Pattuglie e dispositivi mobili nelle zone della movida

Durante i mesi estivi, l’attenzione dei controlli si concentrerà anche nei quartieri della movida, come Ponte Milvio, il Pigneto e Trastevere, fino ad Ostia.

Le pattuglie della polizia locale, supportate dai dispositivi mobili di controllo della velocità, saranno impegnate in interventi preventivi lungo le consolari e nelle zone centrali della città. 

La pubblicazione imminente di un decreto ministeriale sulle norme di utilizzo degli autovelox evidenzia l’impegno delle autorità locali per garantire una circolazione stradale sicura e responsabile.

Le nuove direttive stabiliscono criteri più rigidi per il posizionamento e l’utilizzo dei dispositivi di controllo della velocità, al fine di prevenire incidenti e proteggere gli utenti della strada.

ULTIME NOTIZIE

Chiellini: “Con la Spagna, nel 2021, abbiamo sofferta da cani”

Chiellini: "Gli spagnoli amici e nemici per tutta la carriera" Giorgio Chiellini, ex calciatore della...

Tivoli, svaligiano auto di turisti a Villa Adriana: arrestati due ventenni

Una visita turistica a Villa Adriana di Tivoli si è trasformata in un incubo...

Aprilia, inaugurato l’impianto fotovoltaico più grande d’Italia

La Terra è sempre più calda, lo sappiamo bene. Nel 2023, secondo l’Organizzazione Meteorologica Mondiale...

Spagna-Italia, le probabili formazioni

Spalletti verso la conferma dello stesso undici del debutto contro l'Albania. Tra i pali...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Aprilia, inaugurato l’impianto fotovoltaico più grande d’Italia

La Terra è sempre più calda, lo sappiamo bene. Nel 2023, secondo l’Organizzazione Meteorologica Mondiale...

Esame di maturità, oggi la seconda prova: le tracce

Platone al liceo classico, due problemi e otto quesiti per il liceo scientifico. Oggi...

Incendio a Guidonia, a fuoco capannone industriale

Incendio a Guidonia, a fuoco capannone industriale e tanta paura, con tanto di necessario...