20.8 C
Roma

Roma, atti osceni davanti all’asilo: arrestato 58enne

Atti osceni davanti a un asilo a Roma. L’episodio choc è avvenuto in via di Villa di Lucina, in zona Ostiense martedì scorso intorno alle 16 proprio davanti l’ingresso della scuola nel momento in cui uscivano i bambini insieme alle famiglie. Sono stati alcuni passanti ad allertare il 112 segnalando un uomo che con i pantaloni abbassati si masturbava in strada.

Roma, atti osceni davanti all’asilo: arrestato 58enne

Sul posto sono arrivati i poliziotti del commissariato Colombo che lo hanno riconosciuto grazie alla descrizione fatta da un testimone e rintracciato alla vicina fermata del bus dove aveva cercato di ripararsi alla vista della polizia.

Tenta approccio con tre donne alla fermata del bus

All’arrivo degli agenti l’uomo avrebbe avuto ancora la cerniera abbassata e i genitali in bella vista con una felpa legata in vita. Secondo quanto ricostruito poco prima un altro passante aveva tentato di allontanarlo mentre l’uomo tentava un approccio con tre donne. L’uomo italiano di 58 anni è stato quindi arrestato e dovrà rispondere di atti osceni in luogo pubblico.

I precedenti

Sempre davanti ad una scuola in zona Ostiense lo scorso novembre un uomo è stato visto mentre si masturbava all’uscita degli studenti. Le segnalazioni, diverse, indicavano un uomo seduto sul posto del passeggero di un camioncino che si masturbava mentre i giovani studenti uscivano dall’istituto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno colto sul fatto l’uomo. I militari lo hanno invitato a ricomporsi e proceduto quindi all’identificazione. Si tratta di un 47enne di origini romene che è stato arrestato in flagranza di reato per atti osceni in luogo pubblico.

Leggi anche: Roma, donne afferrate al collo e rapinate: preso “dottor Giovanni” e due complici

Sempre in zona Ostiense a marzo del 2023 un uomo è stato denunciato per essersi masturbato davanti a due studentesse ventenni mentre tornavano a casa. L’uomo avrebbe anche inseguito le due ragazze che però sono riuscite a dare l’allarme chiamando il 112.

Sul posto i carabinieri, hanno raccolto una prima testimonianza di quanto accaduto iniziando a cercare il sospetto che intanto si era allontanato. L’uomo un italiano è stato trovato mentre andava via in scooter in via dei Mercati Generali e bloccato. Si è difeso dicendo di non essere il responsabile, ma è stato riconosciuto dalle vittime e denunciato per atti osceni.

ULTIME NOTIZIE

Percorso del Roma Pride 2024: strade chiuse e bus deviati

Il Roma Pride 2024 concluderà la settimana di celebrazioni con una parata il 15...

Roma, lo costringono a mettersi in un portabagagli e lo rapinano: due minori in comunità

Prima lo costringono a entrare nel portabagagli di un’auto, poi lo rapinano. Lo derubano...

Festival Cinema d’iDEA 2024: celebrazione del cinema femminile a Roma

Dal 16 al 21 giugno 2024, Roma ospiterà l'8ª edizione del Festival Cinema d’iDEA...

Incendio di cassonetti a Prati: l’allarme dei residenti

Giovedì 13 giugno, nel quartiere Prati di Roma, un incendio ha distrutto quattro cassonetti...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Roma, lo costringono a mettersi in un portabagagli e lo rapinano: due minori in comunità

Prima lo costringono a entrare nel portabagagli di un’auto, poi lo rapinano. Lo derubano...

Incendio di cassonetti a Prati: l’allarme dei residenti

Giovedì 13 giugno, nel quartiere Prati di Roma, un incendio ha distrutto quattro cassonetti...

Rapina in casa del manager da falsi finanzieri: bottino da 300mila euro

La mattina del 13 giugno, un manager romano di 56 anni è stato vittima...