22.3 C
Roma

L’oasi di Ninfa arriva anche in Spagna: inaugurato il parco ad Algueña

Il borgo di Doganella di Ninfa e la cittadina di Algueña, situata nella comunità autonoma Valenciana in Spagna, hanno festeggiato il 20° anniversario della loro amicizia e gemellaggio con l’inaugurazione del aParco Doganella di Ninfa in terra iberica. Questo evento simbolico sottolinea l’importanza delle relazioni e degli scambi culturali tra le due comunità, unite ormai da due decenni

Il parco di Ninfa in Spagna: inaugurazione con delegazione italiana

Lo scorso aprile, la comunità di Doganella aveva accolto nelle proprie case i rappresentanti spagnoli, creando un legame ancora più forte tra le due comunità. Per celebrare l’anniversario, una delegazione italiana, composta da rappresentanti delle amministrazioni comunali di Cisterna e Sermoneta, è stata ospitata ad Algueña.

Tra i membri della delegazione figuravano la vice sindaco Maria Innamorato, il consigliere delegato Elio Sarracino di Cisterna e l’assessore Bruno Bianconi di Sermoneta, accompagnati da alcuni rappresentanti del comitato promotore del gemellaggio.

Il sindaco di Algueña, Sergio Ramírez Ruiz, insieme a tutta la comunità locale, ha riservato un’accoglienza calorosa agli ospiti italiani. Durante la visita, la delegazione ha avuto l’opportunità di esplorare le bellezze paesaggistiche, storiche e artistiche della regione iberica, inclusa la cava di marmo, una delle più grandi d’Europa, e la cantina vinicola produttrice del rinomato vinos de Algueña.

Cerimonia di rinnovo del gemellaggio e inaugurazione del Parco

Il culmine delle celebrazioni è avvenuto venerdì 17 con la cerimonia ufficiale di rinnovo del patto di gemellaggio e amicizia. Successivamente, è stato inaugurato il parco pubblico “Parque Doganella di Ninfa”, un simbolo tangibile del legame tra Doganella e Algueña.

I rappresentanti italiani hanno descritto le quattro giornate trascorse ad Algueña come intense e ricche di emozioni, caratterizzate da tradizioni condivise, ricordi del passato e nuovi abbracci.

La vice sindaco Innamorato, il consigliere Sarracino e l’assessore Bianconi hanno commentato: “Questa doppia cerimonia rappresenta la tappa di un percorso che ci auguriamo sarà ancora lungo e ricco di opportunità di scambio tra i nostri studenti e tra i cittadini delle due comunità. Un’amicizia che continua a crescere anno dopo anno e che consolida l’idea che tutti noi dobbiamo contribuire, nel nostro piccolo, a creare ponti e relazioni con l’Europa.”

ULTIME NOTIZIE

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri....

Diodato a Venere in Musica, domani il concerto evento

Diodato a Venere in Musica, domani il concerto evento. Torna, con la terza edizione,...

Morcheeba show a Venere in Musica

Morcheeba show a Venere in Musica: in un contesto di assoluta adrenalina e di grande...

Ecco quali sono i giochi sul web che coinvolgono di più gli italiani

A proposito dell’intrattenimento videoludico odierno si potrebbero citare mille fonti che adempiono a questa...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri....

Ecco quali sono i giochi sul web che coinvolgono di più gli italiani

A proposito dell’intrattenimento videoludico odierno si potrebbero citare mille fonti che adempiono a questa...
00:01:02

Roma tra migliori città per studenti universitari

Roma, insieme a Milano e Torino, è tra le migliori città studentesche italiane, nella...