26.7 C
Roma

Caldo, riparte il bollettino del Ministero della Salute

I bollettini sul caldo del Ministero della Salute ripartono ufficialmente. Lo stabilisce una circolare firmata dal direttore generale della Prevenzione, Francesco Vaia, indirizzata a Comuni, Regioni e Protezione Civile. Questo sistema copre i capoluoghi di Regione e i Comuni con oltre 200.000 abitanti.

Caldo, tornano i bollettini

Il Sistema operativo nazionale di previsione e prevenzione degli effetti del caldo sulla salute è coordinato dal Ministero della Salute e dal Centro per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie, con il supporto tecnico del Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario della Regione Lazio – Asl Roma 1. Esso consente un coordinamento centrale delle attività locali di prevenzione e l’attivazione del Sistema nazionale di previsione e allerta per le ondate di calore, noto come Heat Health Watch Warning System.

Questo strumento permette di modulare gli interventi di prevenzione in base ai livelli di rischio climatico ed è attivo da lunedì 20 maggio, fino al 20 settembre. Qualora persistano condizioni di rischio ai livelli 2 e 3, i bollettini di allerta verranno emessi anche dal 21 al 30 settembre.

Le città incluse nel Sistema sono 27, nel Lazio troviamo Roma, Civitavecchia, Rieti e Viterbo. Questa la lista completa: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo.

Come negli anni precedenti, il programma prevede l’elaborazione giornaliera dei bollettini specifici per ogni città, l’invio al Centro di riferimento locale per gli interventi di prevenzione socio-sanitari e la pubblicazione sul sito web del Ministero della Salute per l’informazione generale alla popolazione. I bollettini sono disponibili sul portale ministeriale nell’area dedicata alle ondate di calore.

ULTIME NOTIZIE

Cristante: “Brutta sconfitta, ma siamo ancora in gioco”

Cristante: "Hanno fatto una partita migliore" Bryan Cristante, centrocampista azzurro, ha parlato ai microfoni Rai...

Spalletti: “Differenza nella freschezza”

Spalletti: "Hanno meritato la vittoria" Intervenuto ai microfoni Rai al termine della gara persa contro...

Azzurro tenebra: la Spagna domina e l’autogol beffa, Italia sconfitta di misura

L'autogol di Calafiori condanna l'Italia Un'Italia spenta e immobile si lascia domare e dominare dalla...

Morte di Satnam Singh, Giorgia Meloni: “Atti disumani”

Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha condannato duramente l'incidente mortale che ha coinvolto...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Cristante: “Brutta sconfitta, ma siamo ancora in gioco”

Cristante: "Hanno fatto una partita migliore" Bryan Cristante, centrocampista azzurro, ha parlato ai microfoni Rai...

Trapianti, da Tor Vergata al Noc la rete per promuovere il dono

La promozione della cultura della donazione di organi è essenziale per migliorare l'attività chirurgica...

Giornata del Rifugiato, a Roma Tre i “corridoi universitari”

La Giornata Mondiale del Rifugiato, osservata ogni anno il 20 giugno, rappresenta un'importante occasione...