26 C
Roma

Ancora auto in fiamme al campo sportivo di Tivoli: caccia al piromane seriale

Nel parcheggio del campo sportivo comunale di Tivoli, un incendio ha distrutto sei automobili e danneggiato altre quattro. Questo è il terzo episodio in breve tempo che si verifica nella zona del quartiere Empolitano, vicino al campo sportivo Ripoli. Poco dopo la mezzanotte, i vigili del fuoco sono intervenuti per contenere l’incendio, mentre i carabinieri di Tivoli stanno indagando su una possibile origine dolosa.

Le auto distrutte dal piromane

Le auto distrutte includono una Fiat Punto, una Hyundai Tucson, una Santa Fe, una Lancia Y, una Renault Megane e una Peugeot Partner, mentre sono state parzialmente danneggiate una Renault Espace, una Jeep Compass, una Opel Corsa e una Ford Fiesta.

I vigili del fuoco, giunti sul posto poco dopo la mezzanotte, hanno lavorato intensamente per spegnere il rogo e limitare i danni. I carabinieri di Tivoli sono intervenuti per avviare le indagini, non escludendo la pista dolosa.

La rapida risposta delle autorità ha permesso di prevenire ulteriori danni, ma l’incendio ha comunque causato la distruzione di sei veicoli e il danneggiamento di altri quattro.

Precedenti episodi di incendi nella zona

Il quartiere Empolitano non è nuovo a episodi di incendi dolosi. A febbraio, due roghi si sono verificati nella stessa area, sempre nei pressi del campo sportivo Ripoli.

Nel primo caso, sul lato di viale Giuseppe Picchioni, tre auto sono state bruciate, mentre nel secondo episodio, altre due automobili sono state incendiate.

Anche questi eventi sono stati segnalati dai residenti, che hanno espresso preoccupazioni circa la presenza di un piromane seriale.

Le indagini sui precedenti episodi non hanno ancora portato all’identificazione dei responsabili, ma i carabinieri continuano a raccogliere indizi per risolvere il caso.

La reazione dei residenti e l’ipotesi del piromane seriale

I residenti del quartiere Empolitano vivono con crescente preoccupazione la serie di incendi che ha colpito la loro comunità. Molti di loro credono fermamente che ci sia un piromane seriale in azione.

Alla luce dei recenti incendi, le autorità locali stanno considerando l’implementazione di nuove misure di sicurezza per prevenire ulteriori episodi di piromania.

Tra le iniziative in discussione, vi è l’incremento della sorveglianza nell’area del parcheggio del campo sportivo comunale di Tivoli, con l’installazione di telecamere di sicurezza e un aumento delle pattuglie notturne. Inoltre, si stanno valutando collaborazioni con gruppi di volontari locali per creare una rete di monitoraggio più capillare, che possa segnalare tempestivamente eventuali attività sospette.

ULTIME NOTIZIE

Roma, 11 colpi di pistola sulla saracinesca di un’attività commerciale: indagano i carabinieri

Undici colpi di pistola su una saracinesca chiusa di un’attività commerciale a Roma. Sono...

Piazza Pia, emergono mosaici antichi durante gli scavi. Gualtieri: “Realizzeremo il sottopasso nei tempi previsti”

A piazza Pia, cantiere simbolo del Giubileo, sono stati scoperti importanti reperti archeologici. Non...

Percorso del Roma Pride 2024: strade chiuse e bus deviati

Il Roma Pride 2024 concluderà la settimana di celebrazioni con una parata il 15...

Roma, lo costringono a mettersi in un portabagagli e lo rapinano: due minori in comunità

Prima lo costringono a entrare nel portabagagli di un’auto, poi lo rapinano. Lo derubano...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Roma, 11 colpi di pistola sulla saracinesca di un’attività commerciale: indagano i carabinieri

Undici colpi di pistola su una saracinesca chiusa di un’attività commerciale a Roma. Sono...

Roma, lo costringono a mettersi in un portabagagli e lo rapinano: due minori in comunità

Prima lo costringono a entrare nel portabagagli di un’auto, poi lo rapinano. Lo derubano...

Incendio di cassonetti a Prati: l’allarme dei residenti

Giovedì 13 giugno, nel quartiere Prati di Roma, un incendio ha distrutto quattro cassonetti...