15.6 C
Roma

Modella trovata nuda e insanguinata in un B&B: “Sono la nipote di Steffi Graf”

Una giovane modella, Talia Graf, è stata trovata gravemente ferita in un bed and breakfast di Roma, affermando di essere la nipote della celebre tennista Steffi Graf. La scoperta è avvenuta mercoledì 15 maggio, quando una cameriera è entrata nella stanza pensando fosse vuota. La scena era raccapricciante, con la donna coperta di sangue e ancora cosciente, ripetendo continuamente la sua parentela con la leggenda del tennis. Le indagini sono in corso per determinare le circostanze dell’accaduto, mentre le autorità valutano la veridicità delle sue affermazioni.

Scoperta choc in un B&B di Roma

Mercoledì, nella zona di Via Cimarra a Roma, una cameriera ha fatto una scoperta sconvolgente in un bed and breakfast. Entrando in una stanza per le pulizie, ha trovato una giovane donna, nuda e coperta di sangue, che si dichiarava nipote di Steffi Graf.

La donna, identificata come Talia Graf, una modella ventenne, giaceva sul letto, con sangue sparso ovunque nella stanza. La cameriera, sotto shock, ha immediatamente chiamato i soccorsi.

Carabinieri e polizia sono giunti sul posto e hanno trovato Talia ancora cosciente, ma stordita, continuando a ripetere la sua presunta parentela con la famosa tennista.

Indagini sul caso: ipotesi ferite autoinferte

Le indagini preliminari delle forze dell’ordine hanno rivelato una scena singolare e preoccupante. Le ferite di Talia, principalmente tagli sulle gambe e sull’addome, sembravano profonde e molteplici.

Gli investigatori, insieme agli esperti di rilievi scientifici, hanno ipotizzato che le ferite potessero essere autoinferte, utilizzando un coltello probabilmente preso dall’angolo cottura della stanza.

L’analisi delle impronte di sangue trovate sulle pareti ha suggerito che non ci fossero altre persone nella stanza al momento dell’incidente. Le impronte corrispondevano infatti alla pianta del piede della giovane modella.

Chi è Talia Graf

Talia Graf ha attirato l’attenzione del mondo della moda durante una sfilata a Berlino nel 2018. La sua identità e la sua affermazione di essere la nipote di Steffi Graf sono in fase di verifica.

Navigando online, risulta effettivamente una Talia Graf con un profilo coerente con le dichiarazioni della giovane, citata in diversi articoli di moda come parente della tennista tedesca. Tuttavia, gli inquirenti non hanno ancora trovato conferme definitive riguardo alla sua parentela.

Intervento dei soccorsi

I soccorritori, giunti sul luogo, hanno stabilizzato Talia Graf e l’hanno trasportata all’ospedale San Giovanni. I medici hanno constatato la presenza di numerose ferite, ma fortunatamente nessuna di esse era potenzialmente letale.

Talia è stata ricoverata in stato confusionale, e sotto osservazione. La sua situazione mentale ha reso complicato ottenere una versione chiara dei fatti.

Gli investigatori stanno cercando di raccogliere ulteriori dettagli per ricostruire esattamente ciò che è accaduto nella stanza del B&B quella mattina.

ULTIME NOTIZIE

Il Mistero del Campanile

Focus sul mistero del campanile di Bassano in Teverina. Il mistero del campanile di Bassano Racconteremo...

Polis – I Misteri di Bassano – Puntata di Giovedì 13 Giugno 2024

I misteri di Bassano in Teverina sono i protagonisti di questa puntata. I misteri di...

Economia, Regione Lazio al fianco delle imprese della cooperazione internazionale

https://www.youtube.com/watch?v=lgzBxnkA9Yk Per tracciare un percorso verso la sostenibilità e la crescita socioeconomica non si può...

Fiumicino, al via il servizio “al mare in bus”: dal 15 giugno navette per le spiagge del litorale

Svolta Green ma anche contro il caos parcheggi sul litorale a nord di Roma....

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Centro anziani travolto dai liquami, scarico fognario KO

Centro anziani travolto dai liquami, scarico fognario KO e tante proteste. Ancora un caso...

Roma, incidente sul Gra tra auto e mezzo pesante: morto 54enne

Grave incidente nella notte sul Grande raccordo anulare di Roma. Per cause in corso...

Roma, fabbricava armi in casa: nel laboratorio clandestino mitragliatrice e pistola a penna

C'era anche una pistola a forma di penna tra le armi trovate nel laboratorio...