22.3 C
Roma

Roma, morto il giornalista Franco Di Mare

E’ morto oggi a Roma all’età di 68 anni il giornalista Franco Di Mare. Ad annunciare la triste notizia la famiglia che in una nota ha scritto: “Abbracciato dall’amore della moglie, della figlia, delle sorelle e del fratello e dall’affetto degli amici più cari oggi a Roma si è spento il giornalista Franco Di Mare. Seguirà comunicazione per le esequie”. Il saluto del fratello Gino Di Mare su Facebook scrive: “Ciao Frà, con te va via un pezzo di me“.

Roma, morto il giornalista Franco Di Mare

Franco Di Mare era malato da tempo di mesotelioma ed era comparso in televisione poche settimane ospite della trasmissione Che Tempo che Fa. Il giornalista inviato nei teatri di guerra in ex Jugoslavia aveva annunciato di essere malato: “Ho un mesotelioma, un tumore molto cattivo, un tumore che è legato alla presenza di amianto nell’aria. Si prende in pratica perché si respirano particelle di amianto senza rendersene conto”.

Di Mare aveva incoraggiato tutti le persone con la sua stessa malattia a non perdere le speranze perché la ricerca medica sta facendo progressi per trovare una soluzione: “Al momento no, ma non è vero che per un domani non ci siano possibilità”. “Sono qui a festeggiare – ha detto poi Di Mare – che esista una soluzione che ancora non si è scoperta ma che probabilmente verrà scoperta”.

Leggi anche: Giornata mondiale dei bambini, Papa Francesco all’Olimpico: il programma

La carriera

La carriera di Franco Di Mare, nome e un volto notissimo per i telespettatori, era cominciata negli anni ’80 con una serie di collaborazioni prima dell’assunzione a L’Unità, presso cui diventa inviato e caporedattore. Nel 1991 era approdato in Rai e dal 1995 era diventato inviato Speciale per il Tg2. Nel 2002 il passaggio al Tg1.

Nel 2003 era diventato conduttore televisivo con Unomattina Estate prima di Uno Mattina week end. Nel curriculum anche programmi di informazione e attualità nella fascia mattutina e una serie di serate su Rai1.

Nel 2019 aveva assunto la carica di vicedirettore di Raiuno con delega ad approfondimenti ed inchieste, e nel 2020 viene nominato direttore generale dei programmi del giorno della Rai prima di assumere la direzione di Raitre il 15 maggio dello stesso anno.

Il cordoglio della Rai: “Profondo dolore e riconoscenza per quanto fatto nella sua lunga carriera”

“La scomparsa di Franco Di Mare è per la Rai, per la quale si è sempre speso con passione e professionalità, motivo di profondo dolore, – si legge in una nota di Viale Mazzini – al quale si unisce la riconoscenza per quanto fatto nel corso della sua lunga carriera che lo ha spesso visto in prima linea per raccontare coraggiosamente i conflitti nel mondo”.

“Una passione – aggiunge la Rai – che lo ha accompagnato anche nei programmi condotti successivamente, nei ruoli dirigenziali ricoperti e nell’esperienza del programma di inchiesta ‘Frontiere’ da lui condotto fino al 2023. Ai suoi familiari va il sincero cordoglio della presidente Marinella Soldi, a nome anche del Cda, dell’amministratore delegato Roberto Sergio, del direttore generale Gianpaolo Rossi e dell’Azienda tutta”.

Il matrimonio pochi giorni fa

Solo pochi giorni fa il matrimonio con Giulia dopo 8 anni di fidanzamento. “La donna che ha avuto la forza di sopportarmi, perfino quando non mi sopportavo neppure io” aveva detto il giornalista in un’intervista.

Di Mare era già stato sposato e con la moglie aveva adottato una bimba di 10 mesi nata in Bosnia. Di Mare spiegò di aver conosciuto la bambina in un orfanotrofio mentre era inviato di guerra a Sarajevo.

ULTIME NOTIZIE

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri....

Diodato a Venere in Musica, domani il concerto evento

Diodato a Venere in Musica, domani il concerto evento. Torna, con la terza edizione,...

Morcheeba show a Venere in Musica

Morcheeba show a Venere in Musica: in un contesto di assoluta adrenalina e di grande...

Ecco quali sono i giochi sul web che coinvolgono di più gli italiani

A proposito dell’intrattenimento videoludico odierno si potrebbero citare mille fonti che adempiono a questa...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri....

Ecco quali sono i giochi sul web che coinvolgono di più gli italiani

A proposito dell’intrattenimento videoludico odierno si potrebbero citare mille fonti che adempiono a questa...
00:01:02

Roma tra migliori città per studenti universitari

Roma, insieme a Milano e Torino, è tra le migliori città studentesche italiane, nella...