20.8 C
Roma

Villa Aldobrandini rinasce entro 2026, l’annuncio di Gualtieri

Villa Aldobrandini torna a risplendere. Un gioiello verde della Roma rinascimentale, poco conosciuto a causa della sua limitata accessibilità, è separato dalla strada da ottanta gradini in salita. Tuttavia, presto Villa Aldobrandini, situata tra via Nazionale e via Mazzarino, sarà accessibile a tutti grazie ai lavori di riqualificazione del giardino e delle strutture architettoniche voluti dal Campidoglio. Il cantiere, avviato l’11 aprile scorso, segue il progetto preliminare di recupero generale della Villa, il cui costo complessivo è pari a 8,3 milioni di euro.

Villa Aldobrandini, l’annuncio di Gualtieri

Ha spiegato il sindaco Roberto Gualtieri: “Quello di Villa Aldobrandini è uno dei cantieri più significativi e importanti che stiamo realizzando, la riqualificazione di una villa che è anche un gioiello dell’architettura, da decenni in attesa di essere valorizzato, Villa Aldobrandini ritroverà infatti la centralità e lo splendore che merita nel segno di una migliore accessibilità: il primo stralcio sarà completo entro il Giubileo e prevede la riqualificazione del giardino, di due dei tre edifici e nuovi accessi. Poi, nel secondo stralcio, si farà un altro padiglione, un’aula studio per i giovani e un altro accesso. Per la fine della legislatura tutti potranno facilmente ammirare e frequentare questo luogo spettacolare nel cuore di Roma”.

Aggiunge Sabrina Alfonsi: “Con l’apertura del cantiere dei lavori di Villa Aldobrandini, rendiamo finalmente concreto un progetto di riqualificazione molto atteso, fortemente voluto dalla nostra Amministrazione e dai cittadini. Villa Aldobrandini verrà finalmente restaurata e resa pienamente accessibile alla cittadinanza. Proprio il principio dell’accessibilità ha infatti guidato tutta la progettazione – ha proseguito -, per troppi anni la villa è stata di fatto isolata e non fruibile, anche a causa degli 80 gradini dell’alto dislivello tra il cancello d’accesso e il giardino. La riqualificazione di Villa Aldobrandini – ha concluso – rappresenta una sfida suggestiva sui grandi temi di carattere ambientale, architettonico, storico, artistico, urbanistico, sociale e gestionale”, conclude.

ULTIME NOTIZIE

Percorso del Roma Pride 2024: strade chiuse e bus deviati

Il Roma Pride 2024 concluderà la settimana di celebrazioni con una parata il 15...

Roma, lo costringono a mettersi in un portabagagli e lo rapinano: due minori in comunità

Prima lo costringono a entrare nel portabagagli di un’auto, poi lo rapinano. Lo derubano...

Festival Cinema d’iDEA 2024: celebrazione del cinema femminile a Roma

Dal 16 al 21 giugno 2024, Roma ospiterà l'8ª edizione del Festival Cinema d’iDEA...

Incendio di cassonetti a Prati: l’allarme dei residenti

Giovedì 13 giugno, nel quartiere Prati di Roma, un incendio ha distrutto quattro cassonetti...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Percorso del Roma Pride 2024: strade chiuse e bus deviati

Il Roma Pride 2024 concluderà la settimana di celebrazioni con una parata il 15...

A Montalto di Castro, Tarquinia e Civitavecchia arrivano gli esperti di sviluppo

Qui la copertina che introduce al tema della puntata di Extra del 13 giugno 2024. https://www.youtube.com/watch?v=WE7Hvi2OkCE Avere un...

Mobilitazione di Coldiretti Lazio contro i danni causati dai cinghiali

La Coldiretti Lazio ha organizzato una mobilitazione a Roma per affrontare l’emergenza causata dai...