15.6 C
Roma

Fiumicino, posa prima pietra del porto commerciale: oggi al via i lavori

Posa della prima pietra del porto commerciale di Fiumicino, il cui primo lotto riguarda la Darsena pescherecci. La cerimonia è prevista oggi 14 maggio alle 13 alla fine di via Torre Clementina alla presenza del ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile Matteo Salvini, del sindaco di Fiumicino Mario Baccini e del presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno centro settentrionale Pietro Musolino.

Fiumicino, posa prima pietra del porto commerciale: oggi al via i lavori

Un progetto che prevede di accogliere 82 barche tra pesca e servizi. Si parte con la costruzione della diga per proteggere l’uscita delle unità navali dalla darsena dove verranno realizzati 58 ormeggi tra cui 26 per i pescherecci, 13 per la piccola pesca e 15 per le turbosoffianti. Più gli stalli per i servizi portuali.

Leggi anche: Fiumicino, al via domani la stagione balneare

Per consentire il regolare svolgimento dell’iniziativa il Comune di Fiumicino informa che è stato istituito il divieto di transito veicolare e divieto di sosta con rimozione forzata, compresi gli stalli abitualmente adibiti a parcheggio, in via della Torre Clementina nel tratto compreso tra via del Pesce Volante ed il molo, dalle ore 8 di oggi martedì 14 maggio fino al termine dell’evento. Esclusi dal divieto i veicoli autorizzati.

La cerimonia

La cerimonia di posa della prima pietra è iniziata alla presenza del ministro Salvini, in arrivo da Taranto dove questa mattina aveva partecipato all’inaugurazione dell’avvio della fase di cantierizzazione del Deposito mezzi rotabili destinati alla rete Bus rapid transit.

Dopo i saluti istituzionali insieme al vicepremier il sindaco Baccini, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Musolino e il vice presidente della Regione Lazio, Roberta Angelilli è arrivato il momento della discesa in mare della pietra posizionata dalla gru a lato della banchina nord.

I lavori del nuovo porto commerciale partiranno dalla diga di sopraflutto che garantirà la protezione della barche in uscita. Una panacea per gli operatori del mare, con i percherecci troppo spesso bloccati dal maltempo.

Salvini: “Opera attesa da decenni, che sarà volano di sviluppo”

Per Salvini si tratta di “un’opera attesa da decenni, che sarà volano di sviluppo, di attrazione, per l’economia, la pesca, il turismo, la città, la comunità. E che porterà lavoro. Sono orgoglioso che il mio ministero abbia contribuito con oltre 50 milioni di euro”.  “Fiumicino – ha detto il ministro delle Infrastrutture come riporta l’Ansa – non è solo l’aeroporto ma una comunità di imprenditori, ristoratori e pescatori che merita quest’opera Ringrazio il sindaco Baccini, le amministrazioni e chi non ha mai mollato anche in momenti complicati”.

ULTIME NOTIZIE

Spaccio eroina nella Capitale, pusher pendolare in manette

Spaccio eroina nella Capitale, pusher pendolare in manette: dove, esattamente? E come sono andati...

Il Mistero del Campanile

Focus sul mistero del campanile di Bassano in Teverina. Il mistero del campanile di Bassano Racconteremo...

Polis – I Misteri di Bassano – Puntata di Giovedì 13 Giugno 2024

I misteri di Bassano in Teverina sono i protagonisti di questa puntata. I misteri di...

Economia, Regione Lazio al fianco delle imprese della cooperazione internazionale

https://www.youtube.com/watch?v=lgzBxnkA9Yk Per tracciare un percorso verso la sostenibilità e la crescita socioeconomica non si può...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Il Mistero del Campanile

Focus sul mistero del campanile di Bassano in Teverina. Il mistero del campanile di Bassano Racconteremo...

Polis – I Misteri di Bassano – Puntata di Giovedì 13 Giugno 2024

I misteri di Bassano in Teverina sono i protagonisti di questa puntata. I misteri di...

Economia, Regione Lazio al fianco delle imprese della cooperazione internazionale

https://www.youtube.com/watch?v=lgzBxnkA9Yk Per tracciare un percorso verso la sostenibilità e la crescita socioeconomica non si può...