21.6 C
Roma

AstraZeneca e i danneggiati (Con Silvio Sposito)

 

 

AstraZeneca, il “vaccino” perduto e i danneggiati. A Viso Scoperto estratto puntata del 10/05/2024, trovi il video integrale qui.

Torna in trasmissione il dott. Silvio Sposito, Specialista in endocrinologia e medicina nucleare, dopo la brillante puntata su Speranza e le reazioni avverse e sul caso del contagio di aviaria da mucca a uomo insieme al dott. Roberto Masselli. Parliamo di AstraZeneca che ha chiesto il ritiro dell’autorizzazione per il suo farmaco sperimentale, i rischi erano più alti dei benefici? esattamente il contrario di quanto ci hanno raccontato quando spingevano docenti, forze dell’ordine e poi i ragazzi verso gli open day.

Il vaccino Covid di AstraZeneca non viene più utilizzato nel Mondo, dicono che è per ragioni commerciali, ma forse è perché non può più essere visto come all’interno dei parametri di sicurezza accettabili, con 445 casi confermati di VITT, 81 dei quali fatali solo nel Regno Unito

Astrazeneca ottenne dall’Ema l’autorizzazione all’immissione in commercio condizionata il 29 gennaio 2021, il rinnovo annuale venne rilasciato nel novembre 2021 e il 31 ottobre 2022 fu concessa l’autorizzazione all’immissione in commercio «standard».

Niente indennizzo per i danneggiati anche se c’è correlazione

Una brutta notizia per i danneggiati, anche se viene riconosciuta la correlazione con l’iniezione, se la loro patologia non rientra nel tabellario del ministero, vecchio di 40 anni, non avranno diritto all’indennizzo, La cosa più incredibile è che nel tabellario non rientrano paresi e miocardite, entrambe patologie molto frequenti nei danneggiati da vaccino, specialmente a mRNA.

Il problema dei media e della sanità che continuano a nascondere le prove evidenti, a partire dal mancato riconoscimento delle reazioni avverse ai danneggiati, d’altronde se oggi andassi dal dottore a sottopormi ad un’iniezione e poco dopo avessi un malore, sarebbe del tutto evidente che la responsabilità è dell’iniezione. In altre parole sarebbe il medico a dover dimostrare che non c’è correlazione e non viceversa, invece per i danni da vaccino funziona tutto al contrario.

Vaccinazioni di massa e danneggiati
Vaccinazioni di massa e danneggiati

ULTIME NOTIZIE

Blitz sulla Tiburtina, nuovo sgombero all’ex Penicillina

Nuovo sgombero nell'area della ex fabbrica Penicillina a Roma in zona Ponte Mammolo. Il...

Lazio, Baroni porta Suslov? | Su di lui però c’è anche la Roma

"Suslov è molto felice per la stagione appena terminata con il Verona. Non era...

A Roma il Convegno “Relazioni distruttive”

https://www.youtube.com/watch?v=lcLJFT8COqo Ogni relazione ha il proprio equilibrio e anche la stessa natura delle relazioni varia...

Milan, parla Ibrahimovic | Oggi l’annuncio per Fonseca?

Milan, ora tocca a Ibra E' attesa per oggi alle 11:40 la conferenza stampa di...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

A Roma il Convegno “Relazioni distruttive”

https://www.youtube.com/watch?v=lcLJFT8COqo Ogni relazione ha il proprio equilibrio e anche la stessa natura delle relazioni varia...

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amore: in 900 alla staffettona a sostegno di Aism Roma

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amOre. La staffettona di nuoto e...

Lavoro minorile, Antonella Inverno: “Numeri e intensità allarmanti di sfruttamento del lavoro minorile”

https://www.youtube.com/watch?v=N4qxDVu6UQQ C’è un principio che in occasione della Giornata Mondiale contro il Lavoro Minorile va...