19 C
Roma

Protesta del Comitato Tor Marancia Naturale per la conservazione dell’area verde

Il Comitato Tor Marancia Naturale esprime preoccupazione per i danni subiti dall’area rurale di Tor Marancia a seguito di un progetto in corso, invitando la cittadinanza e le istituzioni a fermarsi e ascoltare le loro richieste domenica 12 maggio 2024, alle ore 10 in piazza Lante.

Salvaguardia della biodiversità: il Comitato Tor Marancia vuole fermare i lavori

L’area, estesa su 200 ettari, ospita una vasta gamma di flora e fauna autoctona, ma i recenti lavori hanno causato danni irreparabili. Il Comitato chiede un’attenta valutazione dell’impatto ambientale e propone modifiche al progetto per preservare la biodiversità e creare un’area pubblica sostenibile.

Il Comitato evidenzia il grave impatto di tali interventi sull’equilibrio ecologico e sull’importanza dell’area nel mitigare le temperature, proteggere dalla pericolosa inondazioni e fornire un habitat vitale per numerose specie vegetali e animali.

L’invito alle istituzioni locali è quello di fermare i lavori in corso e di ascoltare le preoccupazioni della comunità riguardo alla conservazione dell’area naturale.

Si sottolinea l’importanza di coinvolgere esperti ambientali e la popolazione locale nel processo decisionale, al fine di pianificare interventi mirati che possano preservare e ripristinare l’ecosistema unico di Tor Marancia.

Proposte per una gestione sostenibile dell’Area Verde

Una delle principali richieste del Comitato è quella di adottare pratiche di gestione sostenibile dell’area verde, evitando l’uso di materiali artificiali e obsolete come il cemento.

Si suggerisce l’implementazione di approcci innovativi, come l’uso di sentieri in terra stabilizzata e sistemi di cattura dell’acqua per l’irrigazione, al fine di garantire la valorizzazione e la protezione dell’ambiente senza comprometterne l’integrità.

Educazione ambientale e sensibilizzazione

Infine, il Comitato sottolinea l’importanza di promuovere l’educazione ambientale e la sensibilizzazione della comunità locale sulle sfide ambientali attuali.

Si propone inoltre la creazione di percorsi educativi e iniziative di sensibilizzazione per coinvolgere i cittadini nel processo di tutela dell’ambiente e nell’adozione di comportamenti sostenibili.

In conclusione, il Comitato Tor Marancia Naturale si impegna a continuare la propria lotta per la conservazione di questa preziosa area verde, invitando la cittadinanza e le istituzioni a unirsi nell’obiettivo comune di proteggere e valorizzare l’ambiente urbano per le generazioni future.

ULTIME NOTIZIE

Albania-Spagna, le probabili formazioni

Spagna già sicura del primo posto nel girone affronta l'Albania, ancora un corso per...

Lazio, Moggi (ag. Immobile): “Ciro-Lazio un matrimonio destinato a durare”

Lazio, Moggi (ag. Immobile): "Andremo sino alla scadenza" Alessandro Moggi, procuratore di Ciro Immobile, capitano...

UEFA EURO 2024, oggi si chiude il girone degli azzurri

UEFA EURO 2024, il programma del 24 giugno Ancora tutto aperto nel girone degli azzurri...

Incidente stradale a Roma, muore motocicilista di 56 anni

Incidente a Roma, ancora una volta una persona perde la vita sulle strade della...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Roma, incontra l’amico e gli spara alle gambe: arrestato 58enne

Svolta nelle indagini sul ferimento a colpi di pistola di un uomo di 45...

Maltempo, nel Lazio lunedì allerta gialla per piogge e temporali

Dopo l'ondata di calore arriva il maltempo con un'allerta gialla per piogge e temporali...

Amministrative, seggi aperti per i ballottaggi: al voto Civitavecchia, Palestrina e Tarquinia

Seconda tornata elettorale per le amministrative: seggi aperti in 105 comuni italiani per i...