22.3 C
Roma

‘Io posso entrare’, inizia a Roma la campagna di sensibilizzazione per i cani guida in luoghi pubblici

“Io posso entrare”, è il nome della campagna di comunicazione promossa da Roma Capitale e lo slogan che apparirà su adesivi e manifesti – a cura del grafico Raffaele Marando – presenti nelle sedi dell’anagrafico di Roma Capitale, del segretariato sociale, in diversi uffici comunali e nelle farmacie del circuito Farmacap.

L’obiettivo della campagna è quello di sensibilizzare sull’applicazione della legge 37/74, che consente l’accesso ai cani guida che accompagnano le persone non vedenti nei luoghi pubblici. Un modo, quindi, per far capire che sì, i cani che accompagnano i non vedenti possono entrare anche nei luoghi pubblici.

Roma, parte la campagna per i cani guida

L’assessora alle Politiche Sociali e alla Salute Barbara Funari ha commentato così l’avvio della campagna: “Anche in previsione del Giubileo questa iniziativa è un segnale importante a sostegno delle persone non vedenti e dei loro cani guida che rappresentano i loro occhi e la loro sicurezza. La nostra città si sta muovendo intorno a questo tema, soprattutto per ricordare che c’è una legge che va rispettata, che prevede l’accesso nei luoghi pubblici dei cani guida. Roma vuole ribadire con forza e chiarezza ‘io posso entrare’ e lancia un appello anche a tante altre realtà pubbliche e private perché aderiscano alla campagna e mettano in bella mostra l’adesivo, perché la Capitale possa divenire una città sempre più accessibile e inclusiva per i non vedenti e per tutte le persone più fragili”.

Aggiunge l’assessore alle Politiche del Personale, al Decentramento, Partecipazione e Servizi al Territorio per la città dei 15 minuti Andrea Catarci: “Con la campagna “Io posso entrare” l’Amministrazione si impegna in concreto su un duplice fronte sul tema del diritto di accesso a spazi e servizi pubblici per chi ha una disabilità visiva: da un lato sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza dei cani-guida come strumento di autonomia e mobilità per non vedenti, dall’altro facilitare l’attuazione di una legge in vigore da più di 50 anni. Grazie all’affissione di apposito materiale grafico, infatti, i Municipi e le sedi degli uffici anagrafici garantiranno un consapevole utilizzo di strumenti normativi la cui mancata applicazione troppo spesso ha creato intollerabili disuguaglianze e disparità di accesso per tanti cittadine e cittadini nella fruizione dei servizi. Quello di oggi è un ulteriore tassello sulla strada verso una città più equa e inclusiva per tutte e tutti”.

“Siamo felicissimi che questo progetto stia prendendo vita grazie alla determinazione e l’impegno di tante associazioni come i Lions. Roma è una città accogliente e la nostra amministrazione è sensibile alla rimozione di ostacoli e criticità per le categorie più fragili. Con questi adesivi “Io posso entrare” e tutte le altre iniziative della campagna promossa da Roma Capitale con gli assessori Funari e Catarci, vogliamo perciò fare un passo di civiltà definitivo, ossia permettere l’accesso dei cani guida con i loro amici umani in ogni struttura e sui mezzi di trasporto pubblico. Un diritto che dobbiamo tutti tutelare, già sancito con una legge addirittura risalente al ‘74 ma ancora troppo spesso ignorata”, afferma la presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli.

ULTIME NOTIZIE

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri....

Diodato a Venere in Musica, domani il concerto evento

Diodato a Venere in Musica, domani il concerto evento. Torna, con la terza edizione,...

Morcheeba show a Venere in Musica

Morcheeba show a Venere in Musica: in un contesto di assoluta adrenalina e di grande...

Ecco quali sono i giochi sul web che coinvolgono di più gli italiani

A proposito dell’intrattenimento videoludico odierno si potrebbero citare mille fonti che adempiono a questa...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri....

Ecco quali sono i giochi sul web che coinvolgono di più gli italiani

A proposito dell’intrattenimento videoludico odierno si potrebbero citare mille fonti che adempiono a questa...
00:01:02

Roma tra migliori città per studenti universitari

Roma, insieme a Milano e Torino, è tra le migliori città studentesche italiane, nella...