22.3 C
Roma

Single shaming, cos’è?

Quali sono i sintomi del single shaming? Stress, ansia, pressione psicologica. È come se si fosse sotto un faro puntato sulla propria persona, come in un interrogatorio che si muove tra giudizi e opinioni sulla propria vita, ma che – a dirla tutta – nessuno ha chiesto.

Qui il servizio realizzato per la puntata di Punto di Rottura del 30 aprile 2024.

C’è chi teme un esame universitario, chi di non realizzarsi nel lavoro e chi teme, invece, più banalmente… un pranzo con i parenti. Ci sono delle domande che, seppur molto comuni, fanno scattare in qualcuno un certo senso di fastidio e tra queste c’è la classica: “Ma quando ti sposi?”.

Sono domande di rito che, però, rivestono per alcuni un supplizio e che quindi rendono pesante un momento che dovrebbe essere leggero e di spensieratezza. E allora è proprio da quel momento che scattano le proposte di appuntamenti o idee per incontrare la persona perfetta per te. In realtà c’è un fenomeno che riguarda tantissime persone, più di quelle che ci si immagini: si chiama single shaming.

Single shaming, il risultato delle aspettative della società

Quali sono i sintomi? Stress, ansia, pressione psicologica. È come se si fosse sotto un faro puntato sulla propria persona, come in un interrogatorio che si muove tra giudizi e opinioni sulla propria vita, ma che – a dirla tutta – nessuno ha chiesto.

In realtà, queste sensazioni sono la proiezione delle aspettative della società, e quindi dei parenti stessi, che riguardano l’essere single vista come una condizione da “risolvere”. E i dati parlano chiaro. Una donna su 3 in Italia si è sentita giudicata per il fatto di essere single.

Questa realtà, portata alla luce da una ricerca di Bumble (l’app di appuntamenti pensata per le donne), traccia un’immagine ben definita: coloro che scelgono di rimanere, come si diceva in altri tempi, “signorine”, sia consapevolmente che temporalmente, sono interessate da questo fenomeno e il problema è che sembra sia un qualcosa di inevitabile perché il fattore principale che scatena questo single shaming è il peso delle aspettative culturali e di genere legate alla cosiddetta necessità della relazione.

ULTIME NOTIZIE

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri....

Diodato a Venere in Musica, domani il concerto evento

Diodato a Venere in Musica, domani il concerto evento. Torna, con la terza edizione,...

Morcheeba show a Venere in Musica

Morcheeba show a Venere in Musica: in un contesto di assoluta adrenalina e di grande...

Ecco quali sono i giochi sul web che coinvolgono di più gli italiani

A proposito dell’intrattenimento videoludico odierno si potrebbero citare mille fonti che adempiono a questa...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri

Festa del Cinema di Roma, il commento di Nastasi dopo le parole di Gualtieri....

Ecco quali sono i giochi sul web che coinvolgono di più gli italiani

A proposito dell’intrattenimento videoludico odierno si potrebbero citare mille fonti che adempiono a questa...
00:01:02

Roma tra migliori città per studenti universitari

Roma, insieme a Milano e Torino, è tra le migliori città studentesche italiane, nella...