18.3 C
Roma

Gabriele Ceracchini: “Ora vogliono anche oscurare il sole”

Gabriele Ceracchini: “Ora vogliono anche oscurare il sole”

Non bastano Scie Chimiche, Inseminazione delle Nuvole per creare pioggia -anzi alluvioni- nel deserto; ora vogliono oscurare il sole! Il progetto dei potenti, soprattutto, in questo caso, di Biden”.

Così un acuto e stizzito Ceracchini nel corso della puntata di Contrapposti di Domenica 28 Aprile. “Il sole, fonte primaria della vita, vogliono affievolirlo, oscurarlo. Dà energia, a noi, a tutti gli esseri viventi animali e vegetali”. In effetti il ‘documentatissimo’ Ceracchini ha passato a setaccio tutte le affermazioni ultime del Presidente degli Stati Uniti. Secondo un dossier degli 007 e di altri dipartimenti dell’Intelligence americana -fonte questa anche dell’ Huffington Post- a Biden è stata  spiegata la tecnica per “abbassare” la luce solare, ma anche i rischi: è sufficiente iniettare delle particelle nell’atmosfera che attenuano i raggi solari e così facendo si riduce la temperatura. Limitare dunque il riscaldamento globale, oscurando il Sole. La tecnica, per quanto possa apparire fantascientifica, è da anni al centro di studi attendibili, tanto che la Casa Bianca ha deciso di sostenerli. Il rapporto del Congresso ha affermato l’apertura dell’amministrazione di Biden all’analisi della possibilità che l’alterazione della luce solare possa raffreddare rapidamente il pianeta. Da un punto di vista teorico modificare artificialmente le radiazioni solari è qualcosa di fattibile, ma a spaventare i reticenti sono i possibili effetti collaterali, al momento impossibili da prevedere e quantificare. E Ceracchini, noto ai media nazionali ed europei per essere il “frontman” del “terrapiattismo”, dell’AVA -Associazione Vegana Animalista-, della religione “Neomondismo”, non usa mezzi termini e va all’attacco dei potenti proprio dai nostri schermi.

Condotta e ideata da Henry Pass -istrionico performer ed opinionista televisivo (“Non è L’Arena” di Giletti e “Controcorrente” di Veronica Gentili, tra i vari programmi), con la regia di Chiara ProiettiContrapposti dà voce e libero arbitrio “Non certo senza contraddittorio -afferma Henry– e infatti le fazioni sono due: i ‘Liberanti’, dalle menti aperte, fuori dagli schemi, non indottrinate, e i ‘Conservanti’, questi ultimi decisamente in linea -rare le eccezioni-  con chi decide le regole di vita”.

ULTIME NOTIZIE

Sangue in metro: uomo accoltellato in fin di vita

Sangue in metro: ancora una volta nella Capitale emerge un caso di violenza così...

Rock in Roma 2024, ecco Gemitaiz: data, scaletta, anticipazioni

Rock in Roma 2024 sta per aprire le 'danze': a suon di rock, ovviamente....

CCCP, apertura di Rock in Roma 2024: tutte le info

CCCP, apertura spettacolare e attesissima per Rock in Roma 2024: quello che in tanti...

Rock me pride a Rock in Roma, evento nell’evento

Rock me pride a Rock in Roma: all'interno della kermesse attesissima, ecco l'evento nell’evento. ...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amore: in 900 alla staffettona a sostegno di Aism Roma

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amOre. La staffettona di nuoto e...

Lavoro minorile, Antonella Inverno: “Numeri e intensità allarmanti di sfruttamento del lavoro minorile”

https://www.youtube.com/watch?v=N4qxDVu6UQQ C’è un principio che in occasione della Giornata Mondiale contro il Lavoro Minorile va...

Carta identità elettronica, a Roma nuovo open day il 15 e 16 giugno: ecco dove e come prenotare

Nuovo appuntamento a Roma con gli open day organizzati dal Comune per chi ha...