32.1 C
Roma

Natale di Roma, strepitoso successo per le rievocazioni del Gruppo Storico Romano

 

Settanta associazioni internazionali, almeno 1500 rievocatori provenienti da tutto il mondo e una foltissima cornice di pubblico, affascinata dalla magica atmosfera dell’Antica Roma. Sono alcune delle cifre che testimoniano il successo delle rievocazioni per il Natale di Roma al Circo Massimo, sotto l’esperta e appassionata organizzazione del Gruppo Storico Romano, realtà giunta al 24° anno al timone della manifestazione.

Un’esperienza a dir poco coinvolgente, che ha ridato vita alla storia dell’antica Roma, catturando l’attenzione di partecipanti provenienti da ogni parte del globo. Radio Roma, in qualità di Media Partner dell’evento, ha potuto raccontare ogni minuto di tre giorni indimenticabili, con un ricco programma di manifestazioni, cultura e spettacoli.

A rendere speciale la manifestazione ed efficace l’organizzazione da parte del Gruppo Storico Romano, è stato l’affidamento di un ruolo specifico ad ogni rievocatore, come riferito ai nostri microfoni, ad esempio, dall’ingegnere Giancarlo Carlone: “Io interpreto il famoso curator aquorum Sestus Iulius Frontino”. “Ci sono a volte personaggi anche secondari che hanno intensità profonda, e rilevanza, per aver dato molto e vissuto in modo da dare lustro a Roma”.

A restituire poi alcuni dati aggiuntivi, capaci di raccontare il successo della manifestazione, è il direttore artistico Yuri Napoli: “È andato tutto benissimo perché abbiamo avuto, nonostante la pioggia, il nostro classico picco di presenze, che avviene tipicamente la domenica, intorno ai 50mila spettatori” ha spiegato Napoli.

“Si tratta di un quarto della capienza complessiva del Circo massimo. Complessivamente abbiamo superato le 100mila presenze, con almeno 12 Nazioni rappresentate, e quasi 2000 rievocatori”.

Un evento, quello offerto dal Gruppo Storico Romano, capace anche di fungere da prezioso volano per il turismo. “Abbiamo turisti che vengono qui appositamente, dal Nord e dal Sud America” ha aggiunto Napoli. “Programmano i loro viaggi in base a questo evento, e la rappresentanza è davvero da tutto il mondo, dall’Asia alle Americhe”.

ULTIME NOTIZIE

Roma, 22 e 23 giugno nuovo open day per la carta d’identità elettronica: ecco dove

Sabato 22 e domenica 23 giugno nuovo open day a Roma dedicato alla carta...

Ondata di calore a Roma: bollino arancione e i consigli della Protezione Civile

Ondata di calore a Roma: si bollirà nella Capitale, come già la giornata odierna...

Brand Journalism Festival, debutta a Roma l’evento su giornalismo e comunicazione

Esplorare e ispirare il mondo del giornalismo e della comunicazione aziendale, analizzando le tendenze...

Tenta di arrampicarsi sulla Fontana di Trevi: maxi multa per 27enne

Dopo i bagni e i tuffi a volo d'angelo arrivano le arrampicate su uno...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Roma, 22 e 23 giugno nuovo open day per la carta d’identità elettronica: ecco dove

Sabato 22 e domenica 23 giugno nuovo open day a Roma dedicato alla carta...

Tenta di arrampicarsi sulla Fontana di Trevi: maxi multa per 27enne

Dopo i bagni e i tuffi a volo d'angelo arrivano le arrampicate su uno...

Siccità nel Lazio: il 18% del territorio è arido

Il Lazio si posiziona al sesto posto in Italia per stress idrico, con il...