26.1 C
Roma

Roma, sgominata banda delle criptovalute: sequestro milionario

Nel quadro di un’operazione condotta dalla Procura della Repubblica di Velletri, le forze dell’ordine hanno effettuato il fermo di un individuo e denunciato altre 21 persone per presunte attività di associazione a delinquere e abusivismo finanziario nel settore delle criptovalute. L’inchiesta ha portato al sequestro di criptovalute per un valore stimato di oltre 63 milioni di euro, frutto di investimenti effettuati su piattaforme online prive delle necessarie autorizzazioni.

L’indagine sul gruppo criminale e il sistema delle criptovalute

Nel quadro di un’operazione condotta dalla Procura della Repubblica di Velletri, le forze dell’ordine hanno effettuato il fermo di uno individuo e denunciato altre 21 persone per presunte attività di associazione a delinquere e abusivismo finanziario nel settore delle criptovalute.

L’inchiesta ha portato al sequestro di criptovalute per un valore stimato di oltre 63 milioni di euro, frutto di investimenti effettuati su piattaforme online prive delle necessarie autorizzazioni.

Le indagini condotte

Le indagini, coordinate dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma e del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche, hanno rivelato che gli indagati utilizzavano i social network per promuovere investimenti in criptovalute.

Queste operazioni avvenivano su piattaforme online che non possedevano le autorizzazioni richieste dalle normative vigenti. Offrivano rendimenti settimanali molto allettanti al fine di attrarre nuovi investitori e capitali.

La società italiana coinvolta

Durante le attività investigative è emerso il coinvolgimento di una società italiana che avrebbe operato illegalmente sul mercato delle cripto.

Questa società avrebbe creato una propria criptovaluta e l’avrebbe offerta come forma di investimento attraverso il proprio sito web. Le autorità hanno quindi eseguito il sequestro delle criptovalute, oltre 776 milioni, e sono state avviate azioni legali nei confronti degli indagati.

Uno di loro è stato fermato presso lo scalo aeroportuale di Fiumicino mentre tentava di imbarcarsi su un volo diretto in Polonia.

ULTIME NOTIZIE

Slovacchia-Ucraina, le probabili formazioni

La clamorosa vittoria contro il Belgio mette il pass per gli ottavi di finale,...

Regione Lazio, parte il bando Energia per le Pmi

Regione Lazio, parte il bando Energia per le Pmi: 40 milioni di euro per...

UEFA EURO 2024, il programma del 21 giugno

UEFA EURO 2024, il programma di giornata Si chiude con l'amarezza della sconfitta azzurra la...

Luis Alberto: “Addio? Il rapporto con il presidente non mi ha aiutato”

Luis Alberto: "Avevo compreso la fine del mio ciclo alla Lazio" Luis Alberto, passato da...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Arrestato 57enne che maltrattava il padre anziano: acqua bollente e padellate

Nel quartiere romano di Torre Angela, la polizia ha arrestato un uomo di 57...

Incidente a Roma: donna investita da betoniera in via Somalia

Nel quartiere Africano di Roma una donna è stata investita da una betoniera mentre...

Si tuffa e non riemerge a Nettuno: morto 21enne

Un giovane di 21 anni è morto nel pomeriggio del 20 giugno 2024, sulla...