27.9 C
Roma

Chiede perdono in carcere a Rebibbia al Papa

Il 17 Aprile di cinque anni fa ha ucciso il figlio di 26 mesi soffocandolo perché piangeva e la disturbava mentre tentava di appartarsi con il compagno e per questo è stata condannata a 26 anni di carcere: l’altro giorno ha incontrato Papa Francesco ed ha chiesto perdono direttamente al pontefice.

È accaduto nel carcere di Rebibbia durante la cerimonia della ‘lavanda dei piedi’ che precede la Pasqua: a rivelarlo, soltanto ora sono stati gli avvocati Lorenzo Prospero e Chiara Cucchi che assistono Donatella Di Bona, la donna di 34 anni della provincia di Frosinone condannata per avere ucciso il piccolo Gabriel Feroleto nella località Volla a Piedimonte San Germano, in provincia di Frosinone.
Donatella Di Bona faceva parte delle 12 detenute alle quali il Papa ha lavato i piedi nel corso del rito del Giovedì Santo.

Dal 2022 segue un percorso di recupero sociale e spirituale, trascorre le giornate nella preghiera. Dopo la condanna in appello ha rinunciato al ricorso in Cassazione dicendo di voler espiare la sua colpa.
Per quel delitto era stato condannato anche l’uomo che si trovava con lei in quel tragico momento, Nicola Feroleto, papà del piccolo Manuel: a lui vennero inflitti 24 anni per il mancato intervento con cui avrebbe potuto salvare il figlio.

ULTIME NOTIZIE

UEFA EURO 2024, è il giorno degli azzurri: il programma del 20 giugno

UEFA EURO 2024, il programma di oggi Seconda giornata della fase a gruppi di UEFA...

Esame di maturità, oggi la seconda prova: le tracce

Platone al liceo classico, due problemi e otto quesiti per il liceo scientifico. Oggi...

Aggressione a giovani di Rete Studenti medi, individuati i responsabili

Sono stati individuati dalla digos i responsabili dell’aggressione ai danni di giovani studenti della...

Tentato omicidio a Tor Bella Monaca: 3 arresti

I fatti risalgono allo scorso maggio e portano a Tor Bella Monaca, una delle...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Esame di maturità, oggi la seconda prova: le tracce

Platone al liceo classico, due problemi e otto quesiti per il liceo scientifico. Oggi...

Caldo record, nel Lazio attività lavorative all’aperto vietate dalle ore 12.30 alle 16: l’ordinanza di Rocca

Troppo caldo nel Lazio, stop ai lavori all’aperto dalle 12.30 alle 16. È quanto...

Casa Sociale degli anziani, firmata oggi la prima Convenzione nel Municipio I

Luoghi di aggregazione e propulsione della vita sociale, culturale e ricreativa delle persone anziane...