28.3 C
Roma

“L’esperto risponde” con il Dott. Mariano Amici

Ospite in studio il Dott. Mariano Amici, medico chirurgo, per approfondire alcune delle tematiche trattate nella scorsa puntata de “L’esperto risponde” tramite le curiosità e le domande dei telespettatori.

Nel precedente episodio, si è parlato a lungo di sindrome influenzale, dei vaccini ad essa connessi e dei consigli da parte dei medici sull’assunzione della Tachipirina per abbassare la febbre. In virtù di quanto spiegato dal Dott. Amici, i telespettatori chiedono: Come si diagnostica quindi l’influenza?Ancora una volta bisogna precisare e fare la distinzione con L’espressione “sindrome influenzale”, ovvero quell’insieme di sintomi che assomigliano al quadro dell’influenza. La stessa può essere diagnosticata se certamente solo con l’isolamento del virus, cosa che non fa nessuno e con altre metodologie simili. Tutto quello che ruota attorno all’influenza, ritengo che sia una strategia commerciale delle case farmaceutiche, perchè non viene mai fatta quell’informazione necessaria a spiegare al telespettatore, alla popolazione, con il giusto intervento del governo, sulla prevenzione delle malattie. Tutto questo non viene fatto ma si tende piuttosto a seguire le strategie ovvero quella di somministrare ‘veleno’ per poi vendere ‘antidoto’. La giusta informazione sta nello spiegare come non ammalarsi.

Se sono in perfetta salute, o per lo meno credo di esserlo sotto tutti i punti di vista, ma sono stato a contatto a lungo con chi ha avuto febbre e influenza, ho comunque possibilità di prenderla? C’è da chiarire molto  questo proposito: come ci ammaliamo di influenza? È li il problema. Per non ammalarsi bisogna capire quali siano le cause. I virus li abbiamo tutti nel cavo faringeo, convivendoci, non serve arrivare al contatto con il soggetto ammalato. Tra le cause di gran lunga più frequenti: la variazione brusca di temperatura che può avvenire sia di inverno che d’estate, l’assunzione di farmaci quindi il famoso antidoto di cui parlavo prima, che indeboliscono le difese immunitarie. La terza ed ultima, le vaccinazioni: i vaccini proteici sono fatti con virus inattivati o attenuati mai perfetti.

ULTIME NOTIZIE

Letterature Festival Internazionale di Roma, la kermesse in arrivo a luglio allo Stadio Palatino

Il Letterature Festival Internazionale di Roma, evento storico dell’Estate Romana, si svolgerà allo Stadio...

Douglas Luiz-Juventus, intesa raggiunta | Cifre e dettagli

"Le due società stanno cercando di nuovo una quadra, cambiando le carte in tavola e...

Spagna-Italia, probabili formazioni e dove vederla

Queste le possibili scelte di de La Fuente e Spalletti in vista della di...

Giovanni Anselmo, da domani la monografia al MAXXI

“Giovanni Anselmo. Oltre l’orizzonte”, questo il nome della mostra che apre domani al Maxxi...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Caldo record, nel Lazio attività lavorative all’aperto vietate dalle ore 12.30 alle 16: l’ordinanza di Rocca

Troppo caldo nel Lazio, stop ai lavori all’aperto dalle 12.30 alle 16. È quanto...

Casa Sociale degli anziani, firmata oggi la prima Convenzione nel Municipio I

Luoghi di aggregazione e propulsione della vita sociale, culturale e ricreativa delle persone anziane...

‘Magliana per le Ragazze’, l’iniziativa della Asl Roma 3 per approfondire le tematiche legate alla salute femminile

‘Magliana per le Ragazze’ è una nuova iniziativa del Consultorio Magliana della Asl Roma...