18.3 C
Roma

Gualtieri: “I Romani sono una risorsa. Tram vaticano si farà”

“Ringrazio chi mi ha votato perché il mio sicuramente è un lavoro faticoso, intenso, per usare un eufemismo: si è sottoposti a una certa pressione perché tutti si lamentano, tutti ti vogliono chiedere qualcosa”. A dirlo è il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, intervistato nel podcast del canale social The Roman post.

Il primo cittadino romano ha poi aggiunto: “Però è un lavoro bello, che dà la possibilità di fare tante cose e che faccio con piacere, non con un senso cupo ma gioioso perché è la bellissima sfida di amministrare la città più bella del mondo. Non è solo bella, poi ci sono i romani, come dicono alcuni. I romani sono una risorsa di questa città. Nei quartieri più difficili ci sono associazioni e persone straordinarie che hanno tante cose da dire e fanno tanto”.

Gualtieri: “Complimenti a Alberto Zorzan”

A The Roman post, Gualtieri si è complimentato con il dg di Atac Alberto Zorzan “che ho strappato al sindaco Sala, il più bravo manager dei trasporti. Con Ama non sono stato così fortunato all’inizio: un gruppo di persone per bene, brave, ma che non sono state in grado di affrontare, all’inizio, alcune questioni, talmente era ridotta male quell’azienda”.

E ancora: “Adesso sono molto soddisfatto del lavoro di Alessandro Filippi e del presidente Pace, il nuovo management sta dimostrando che Roma non è destinata ad essere sporca”. Lo ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri intervistato nel podcast del canale social The Roman post.

Poi, sulla tranvia Termini-Vaticano Aurelia (TVA): “Si farà, però abbiamo deciso di invertire l’ordine dei cantieri e quindi partiremo con la tratta Giureconsulti-Vaticano, che sarà conclusa entro il 2026. Stiamo valutando se il capolinea intermedio farlo a Piazza Venezia o su Piazza Risorgimento – ha spiegato Gualtieri -. Volevamo partire con la tratta Termini-Venezia, che era abbastanza complessa. Abbiamo deciso di ascoltare il territorio e i problemi, quindi rivedere il progetto per rispondere ad alcune criticità”.

Stadio della Roma

Il sindaco ha commentato lo stato dei lavori dello stadio della Roma a Pietralata: “La società, sulla base del dibattito pubblico e delle prescrizioni, sta svolgendo i sondaggi archeologici, che a Roma bisogna fare sempre, per poter poi completare il progetto definitivo che sarà quello che si realizzerà. Ora il progetto non è più nelle nostre mani, ma se tutto va bene, i sondaggi sono positivi e la società è in grado, in pochi mesi, di presentare il progetto definitivo e quindi esecutivo, iniziano i lavori ed è ancora alla portata l’obiettivo del 2027, cioè del centenario della Roma. Tempi anche qui da record, ma questo è il cronoprogramma”, ha concluso.

ULTIME NOTIZIE

Lazio, Moggi (ag. Immobile): “Ciro-Lazio un matrimonio destinato a durare”

Lazio, Moggi (ag. Immobile): "Andremo sino alla scadenza" Alessandro Moggi, procuratore di Ciro Immobile, capitano...

UEFA EURO 2024, oggi si chiude il girone degli azzurri

UEFA EURO 2024, il programma del 24 giugno Ancora tutto aperto nel girone degli azzurri...

Incidente stradale a Roma, muore motocicilista di 56 anni

Incidente a Roma, ancora una volta una persona perde la vita sulle strade della...

Croazia-Italia, probabili formazioni e dove vederla

Questi i possibili schieramenti di Croazia e Italia in vista della terza sfida del...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Riforma del difensore civico nel Lazio: i dettagli della proposta

La riforma del difensore civico punta a rinnovare questa figura con nuove responsabilità e...

Lazio Terra di Cinema: al via il bando finanziato con oltre 1 milione

Al via il nuovo bando "Lazio Terra di Cinema" mira a supportare festival, rassegne...

Morte di Satnam Singh, Giorgia Meloni: “Atti disumani”

Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha condannato duramente l'incidente mortale che ha coinvolto...