32.1 C
Roma

‘Donne, innovazione e impresa”, al via il bando della Regione Lazio

Cinque milioni di euro a sostegno dell’imprenditoria femminile con contributi a fondo perduto. Questa la cifra stanziata dalla Regione Lazio attraverso il bando “Donne, Innovazione e impresa”, presentato oggi a Roma.

La misura mira a sostenere lo sviluppo delle piccole e medie imprese, favorendo l’innovazione aziendale in linea con la Strategia regionale di Specializzazione Intelligente. All’evento di presentazione erano presenti Roberta Angelilli, vicepresidente della Regione Lazio e assessore allo Sviluppo economico, al Commercio, all’Artigianato, all’Industria, all’Internazionalizzazione; Francesco Marcolini, presidente di Lazio Innova; e Valentina Picca Bianchi, presidente del Comitato Impresa Donna MIMIT e delle Donne Imprenditrici Fipe.

Regione Lazio e donne, 5 milioni per l’imprenditoria femminile

Il bando 2024, appena pubblicato, offre un finanziamento di 5 milioni di euro provenienti dal Programma FESR 2021-2027. Il bando prevede contributi a fondo perduto fino a un massimo di 145 mila euro per ogni progetto proposto da imprese femminili, mirati all’implementazione di innovazioni sia nei processi aziendali che nei prodotti. Ogni impresa femminile può candidare un solo progetto, il quale deve riguardare la creazione o il miglioramento di un bene o servizio innovativo, distinguendosi in modo significativo rispetto alle offerte attuali dell’impresa. Questa differenziazione può avvenire attraverso varie modalità, come caratteristiche tecniche, materiali, software incorporati, facilità d’uso o altre funzionalità.

Ha dichiarato in merito Roberta Angelilli: “L’evoluzione delle imprese femminili negli ultimi anni mostra un netto cambiamento in atto nella partecipazione in generale delle donne al sistema produttivo nazionale. E se da un lato diminuisce la loro presenza nei settori tradizionali, aumenta invece in altri comparti, molti dei quali rientrano tra quelli più innovativi o comunque a maggior contenuto di conoscenza. Riteniamo sia fondamentale sostenere la capacità d’innovazione dell’imprenditoria femminile nella nostra regione anche attraverso questo nuovo bando, per rendere più competitivo l’intero tessuto produttivo del Lazio”.

Ha sottolineato Francesco Marcolini: ‘‘Si tratta di una misura importante per lo sviluppo e la crescita delle imprese guidate da donne, che sostiene l’adozione di innovazioni di prodotto, di processo e dell’organizzazione aziendale, attraverso cui cogliere le opportunità offerte delle nuove tecnologie per affrontare le sfide lanciate dalla continua evoluzione dei mercati. Un sostegno concreto che si affianca agli altri strumenti di supporto alle micro, piccole e medie imprese che stiamo gestendo e che andremo a incrementare nei prossimi mesi, per rendere ancora più competitivo il sistema produttivo del Lazio”.

Ha spiegato ancora Valentina Picca Bianchi: ”Incentivare l’imprenditoria femminile richiede un impegno collettivo da parte della società nel suo insieme. Sono entusiasta che anche la Regione Lazio si stia muovendo in questa direzione per rimuovere le barriere che impediscono alle donne di perseguire i propri sogni e realizzare il loro pieno potenziale. Solo grazie ad un impegno condiviso per l’uguaglianza e l’inclusione possiamo sperare di superare questa spaccatura e creare un mondo in cui si possa rafforzare il concetto di imprenditoria femminile, indipendentemente dal genere. Come dico sempre, siamo in un tempo buono e, in questo tempo non dobbiamo e non possiamo fermarci”.

ULTIME NOTIZIE

Roma, al via Vinoforum 2024: fino a domenica al Circo Massimo

Degustazioni, master class, cene con grandi chef tutto nella cornice del Circo Massimo a...

Roma tra migliori città per studenti universitari

Roma, insieme a Milano e Torino, è tra le migliori città studentesche italiane, nella...

Incendio al Palazzaccio, Corte di Cassazione evacuata

Un incendio è divampato poco prima del mezzogiorno all'interno di alcuni uffici al terzo...

Tenta di arrampicarsi su Fontana di Trevi, bloccato

Voleva salire su uno dei cavalli ornamentali della Fontana di Trevi, ma è stato...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Sanità, Rocca: “Con il Giubileo ci dobbiamo far trovare pronti per 30 milioni di pellegrini”

“Nessuna integrazione era stata fatta per i nostri anziani”, così il presidente della Regione...

Regione Lazio, presentazione del Bando Energia il 19 giugno

Il 19 giugno, nella Sala Tevere della Regione Lazio, verrà presentato il Bando Energia.,...

Roma, Gualtieri: “Molti cantieri chiuderanno a dicembre”

È stato necessario creare un’app per tenere conto di tutti i cantieri aperti a...