30.9 C
Roma

Radio Roma annuncia che “Cattivissimo” oggi chiude per festeggiare la rottura del digiuno del Ramadan: al suo posto “Radio Romadan”

ROMA, MER 10 APR 2024 – Radio Roma annuncia che il programma “Cattivissimo” oggi avrà una formula diversa dal solito per festeggiare “l’Id al-fitr”, ovvero la rottura del digiuno del Ramadan. Il programma oggi infatti andrà in onda normalmente dalle 18 alle 20 salvo poi chiudere e trasformarsi dalle 20 alle 21 in “Radio Romadan”.

Saranno trasmesse canzoni che rimandano all’Islam e alla fede musulmana, il tutto per essere inclusivi e vicini nei confronti di tale comunità di fedeli in un periodo dell’anno fondamentale per loro. “Cattivissimo” è lo spazio di tutti e per questo si schiera contro una narrazione spesso aberrante e divisiva del nostro Paese accogliendo ogni fede, credo, cultura e credenza in uno spazio in cui bisogna sentirsi liberi di essere chi si vuole essere. La scelta è stata presa da Andrea Candelaresi e Marco Rollo in accordo con la dirigenza di Radio Roma e in comunione di intenti.

Non resta che augurarvi Eid Mubarak a tutti!

ULTIME NOTIZIE

Lazio, Mandas: “Il derby? Un momento che non dimenticherò mai”

Mandas: "Mi è arrivato subito l'amore dei tifosi" Il 22enne portiere greco della Lazio, Christos...

Roma, bacia sulla bocca bimbo al ristorante con la famiglia: arrestato per violenza sessuale

Un bacio sulla bocca a un bimbo di 12 anni. Episodio shock pochi giorni...

La morte di Satnam, abbandonato senza braccio in strada perché non in regola

Altri due morti sul lavoro nel Lazio, ma altri ce ne sono stati anche...

Slovacchia-Ucraina, le probabili formazioni

La clamorosa vittoria contro il Belgio mette il pass per gli ottavi di finale,...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

UEFA EURO 2024, il programma del 21 giugno

UEFA EURO 2024, il programma di giornata Si chiude con l'amarezza della sconfitta azzurra la...

Cristante: “Brutta sconfitta, ma siamo ancora in gioco”

Cristante: "Hanno fatto una partita migliore" Bryan Cristante, centrocampista azzurro, ha parlato ai microfoni Rai...

Trapianti, da Tor Vergata al Noc la rete per promuovere il dono

La promozione della cultura della donazione di organi è essenziale per migliorare l'attività chirurgica...