17.3 C
Roma

Roma, spara con fucile a pallini vicino area giochi bimbi: fermato

“Correte sta sparando vicino ai giochi dei bimbi”. Sono stati alcuni passanti a dare l’allarme ieri in un’area verde a Roma in zona Laurentina dove un uomo stava sparando con un grosso fucile a pallini contro un bersaglio di carta vicino ai giochi per i piccoli.

Roma, spara con fucile a pallini vicino area giochi bimbi: fermato

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Gruppo Tintoretto della Polizia Locale di Roma Capitale allertati dai cittadini mentre stavano effettuando i consueti controlli all’interno di un mercato del VIII Municipio.

Leggi anche: Colleferro, ubriaco alla guida coinvolto in incidente: tasso alcolemico 5 volte oltre il limite

Secondo quanto riferito dai testimoni l’uomo stava sparando con un grosso fucile e delle pistole contro un bersaglio di carta, posto sul muretto di recinzione del parco, vicino ai giochi destinati all’infanzia.

Denunciato 48enne, sequestrato fucile e due pistole

Accorsi nell’area verde, compresa tra via Paolo di Dono e Via del Serafico, i caschi bianchi hanno fermato l’uomo, un italiano di 48 anni che, una volta terminate le procedure di identificazione e gli accertamenti del caso, è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

Trovate sul posto anche due pistole prive di sicurezza, due fondine, un cinturone, tre caricatori e due confezioni di pallini, destinate a ricaricare le armi. Le armi sono state sequestrate e saranno sottoposte a ulteriori perizie, per verificarne eventuali alterazioni strutturali e funzionali.

Il precedente

Un episodio che ha dell’incredibile e che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche vista l’area dove l’uomo aveva deciso di fare il tiro al bersaglio.

Lo scorso 3 marzo, un ragazzo di 18 anni si era presentato presso il pronto soccorso dell’ospedale Bambino Gesù di Roma, dichiarando di essere stato colpito di striscio, alla tempia, dalla rosa di pallini di un colpo di fucile in via Vesime zona Piana del Sola, periferia sud ovest della città. Fortunatamente le condizioni del giovane di origini bosniache non erano gravi.

Leggi Anche

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...

L’oasi di Ninfa arriva anche in Spagna: inaugurato il parco ad Algueña

Il borgo di Doganella di Ninfa e la cittadina di Algueña, situata nella comunità...

Continua a leggere su radioroma.it

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...