Home VIDEO TELEGIORNALE Licei occupati, presidi fanno appello alle istituzioni

Licei occupati, presidi fanno appello alle istituzioni

Almeno nove licei sono stati occupati ieri a Roma. Questa mattina la conferenza stampa al liceo Morgagni per leggere un comunicato comune e rispondere alle domande. Il liceo Giorgi Woolf, secondo quanto mostrano alcune immagini diffuse dai social, è stato vandalizzato. Tra i licei occupati, molti storici come il Tasso, il Morgagni, il Mamiani, il Manara, Righi, Archimede, Aristofane, Colonna e Virgilio. I presidi di Anp in una nota esprimono “il pieno dissenso per un’azione che sa di rito stanco e inconcludente, che lede il diritto allo studio della maggior parte degli studenti non aderenti e che si configura inoltre come interruzione di pubblico servizio. Queste dissennate azioni di protesta – prosegue la nota – incrinano inoltre il sereno rapporto interno alle comunità scolastiche in cui tutti gli educatori, docenti e dirigenti, cercano quotidianamente di lasciare spazio di iniziativa agli studenti, accogliendo le loro richieste con disponibilità umana, formativa e culturale, naturalmente negli ambiti di loro pertinenza”. Di fronte a questo quadro i dirigenti scolastici pretendono dalle altre istituzioni e dalle forze dell’ordine sostegno e azione immediata al fine di ripristinare una situazione di legalità e di diritto all’istruzione per tutti gli studenti.