30.9 C
Roma

Compari manifesti di Casapound con il volto di Turetta

Manifesti con stampato il volto di Filippo Turetta, l’assassino di Giulia Cecchettin, sono apparsi questa mattina agli angoli delle vie di Ostia, di Roma e di altre città del paese: “Ma quale patriarcato? Questo è il vostro uomo rieducato”. Firmato, Casapound Italia “È spaventoso”, ha commentato la sorella di Giulia, Elena Cecchettin su Instagram rispondendo alla storia repostata da Paola Meloni, responsabile dell’associazione Quote Merito che ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine per la rimozione dei poster. Alcuni dimostranti li hanno affissi nella notte a Ostia in via delle Baleniere, sui muri del mercato in via dell’Appagliatore, ma anche a Roma lungo le vie dell’Esquilino, di Magliana, a Talenti, Casalotti e in altri quartieri della capitale.

ULTIME NOTIZIE

Incendio alla Magliana, presidente Municipio XI: “Disastro annunciato”

Disagi fino a tarda sera per l'incendio a Roma in zona Magliana, che oltre...

Polonia-Austria, le probabili formazioni

Un vero e proprio spareggio quello che attende Polonia e Austria questo pomeriggio a...

Lazio, Mandas: “Il derby? Un momento che non dimenticherò mai”

Mandas: "Mi è arrivato subito l'amore dei tifosi" Il 22enne portiere greco della Lazio, Christos...

Roma, bacia sulla bocca bimbo al ristorante con la famiglia: arrestato per violenza sessuale

Un bacio sulla bocca a un bimbo di 12 anni. Episodio shock pochi giorni...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Incendio alla Magliana, presidente Municipio XI: “Disastro annunciato”

Disagi fino a tarda sera per l'incendio a Roma in zona Magliana, che oltre...

UEFA EURO 2024, il programma del 21 giugno

UEFA EURO 2024, il programma di giornata Si chiude con l'amarezza della sconfitta azzurra la...

Cristante: “Brutta sconfitta, ma siamo ancora in gioco”

Cristante: "Hanno fatto una partita migliore" Bryan Cristante, centrocampista azzurro, ha parlato ai microfoni Rai...