Home NOTIZIE ATTUALITÀ Pala Tiziano riapre, domenica parte la stagione sportiva. Onorato: “Ospiterà anche concerti”

Pala Tiziano riapre, domenica parte la stagione sportiva. Onorato: “Ospiterà anche concerti”

Pala Tiziano riapre, domenica parte la stagione sportiva. Onorato:
il palazzetto dello sport di Viale Tiziano

Nuova vita per il Pala Tiziano a Roma, dopo cinque anni di chiusura il Palazzetto dello Sport di viale Tiziano si prepara a ripartire con la stagione sportiva che ospiterà le gare casalinghe della Roma volley, squadra femminile del massimo campionato di pallavolo, e la squadra di pallacanestro della Luiss, che milita nel campionato di serie A2. I posti disponibili per il pubblico per ora sono 2.500 che diventeranno 3.500, dopo la chiusura definitiva del cantiere prevista per dicembre.

Pala Tiziano riapre, domenica parte la stagione sportiva. Onorato: “Ospiterà anche concerti”

La Roma volley esordirà nel Palazzetto dello Sport domenica prossima, alle 17, contro Chieri. Alla presentazione delle due squadre non poteva mancare l’assessore capitolino, Alessandro Onorato in prima linea per riaprire il palazzetto.

“Impegno mantenuto! – esulta Onorato – Il PalaTiziano viene restituito alla città e al mondo dello sport romano. Un obiettivo che ci eravamo dati per rispetto delle atlete, degli atleti, delle società sportive e della nostra città. Questo Palazzetto tornerà a vivere da domenica e devo ringraziare gli uffici, perché il Comune di Roma ha fatto un lavoro straordinario senza sosta. Ora punteremo sulle altre incompiute che abbiamo, a partire dal Flaminio”. Non solo basket e volley, Onorato ha annunciato che nel Pala Tiziano verranno anche organizzati concerti e altre manifestazioni sportive.

I lavori

I lavori sono partiti sotto l’amministrazione Raggi che ha stanziato 3,1 milioni di euro e poi proseguiti sotto la giunta Gualtieri con un ulteriore aggiunta di 2,1 milioni di euro. E ora l’impianto verrà gestito da Zetema anche per quanto riguarda la sorveglianza.

“Siamo arrivati nel 2021 ereditando un appalto della precedente giunta di 3,1 milioni di euro, con scadenza lavori 31 marzo 2022” ha detto Onorato a Repubblica. “Ma ci siamo accorti che i lavori non sarebbero mai terminati in tempo e che i soldi stanziati non erano sufficienti: il progetto – ha aggiunto l’assessore – non sarebbe stato risolutivo per una riapertura. Uno scenario surreale tanto che ho fatto una denuncia alla Corte dei Conti, c’è un fascicolo aperto”.

La presentazione delle squadre che animeranno il Pala Tiziano: Volley Roma e Luiss Basket

Alla presentazione delle due realtà sportive della Capitale che animeranno il Pala Tiziano hanno partecipato anche il presidente della Federazione italiana pallacanestro, Gianni Petrucci, il vicepresidente della Federazione italiana pallavolo, Luciano Cecchi, il presidente Coni Lazio, Riccardo Viola, i dirigenti e gli allenatori delle due squadre.

Pala Tiziano riapre, domenica parte la stagione sportiva. Onorato: "Ospiterà anche concerti”
la presentazione delle squadre che animeranno il Pala Tiziano

“Dopo molti anni questo luogo iconico torna a vivere grazie ai successi sportivi di due squadre romane che hanno scalato le classifiche arrivando in serie A. La promozione in A2 ottenuta lo scorso giugno dalla Luiss Basket è un traguardo storico importantissimo: siamo la prima squadra esclusivamente della comunità universitaria ad aver raggiunto questo traguardo in Europa e, allo stesso tempo, l’unica squadra di Roma a disputare questo campionato” ha commentato Luigi Abete Presidente Luiss Sport.

Per il direttore generale della Roma Volley Club, Roberto Mignemi: “Questo impianto deve essere la rinascita dello sport romano, che dovrà crescere e migliorare per dimostrare che sa strutturarsi per sviluppare realtà che possano portare in alto il nome di Roma in alto. Proprio per questo siamo qui insieme con la Luiss Basket, perché riteniamo che le sinergie siano fondamentali e perché ci accomunano i principi etici di base”. “Speriamo di riempire ogni domenica il Palazzetto. Non lotteremo per lo scudetto, ma giocheremo e lotteremo sempre col cuore. L’esordio vincente di domenica ne è la migliore testimonianza” ha concluso Mignemi.