Home NOTIZIE Ararat: un piccolo Kurdistan a Roma, il racconto a The Passenger

Ararat: un piccolo Kurdistan a Roma, il racconto a The Passenger

Il centro socio culturale Ararat sorge nel cuore di Roma. Nel rione Testaccio, a Città dell’Altra Economia in via di Monte Testaccio vi è infatti questo piccolo Kurdistan, dove le persone che provengono da questa area del mondo possono incontrarsi pacificamente ritrovando casa e, perché no, facendo conoscere ai romani e agli italiani un assaggio della cultura curda.

Andrea Candelaresi con la telecamera di The Passenger ci ha portati in questa piccola oasi curda (trovate la puntata completa sulla comunità curda qui) il tutto con Sait Dursun,cittadino curdo che lavora all’integrazione tra italiani e curdi nel nostro Paese e che ha vestito i panni di Cicerone.

E allora addentriamoci in Ararat con il reportage di Candelaresi. Dal giardino Azadi, alla stanza dei martiri, il video è in testa all’articolo.

Cosa è The Passenger con Andrea Candelaresi, oltre Ararat

Come dei veri passengers, viaggiatori, ogni lunedì alle 21:30 Andrea Candelaresi ci fa viaggiare sul canale 14 alla scoperta delle comunità straniere che vivono nella Capitale. Un programma che serve a far conoscere nuove culture, ma anche per promuovere l’integrazione tra popoli.