Home NOTIZIE ATTUALITÀ Tassa sugli extraprofitti, banche e Bce contro la proposta del Governo –...

Tassa sugli extraprofitti, banche e Bce contro la proposta del Governo – IL SERVIZIO

Qui la copertina che introduce al tema della puntata di Extra del 21 Settembre 2023 “Tassa sugli extraprofitti, banche e Bce contro la proposta del Governo.”

“Quando fu annunciata, la tassa sugli extraprofitti delle banche destò molto clamore e venne accolta anche dai sindacati e da alcune forze politiche di sinistra come un coraggioso gesto di equità sociale compiuto dal Governo di Giorgia Meloni: gli istituti di credito, che per l’aumento progressivo dei tassi di interesse sul costo del denaro deciso dalla Banca Centrale Europea negli ultimi mesi avevano aumentato i profitti, avrebbero dovuto pagare un po’ più di imposte come forma di restituzione alla collettività di una parte dei maggiori guadagni e quasi a titolo di riequilibrio solidale nei confronti dei consumatori più penalizzati dall’incremento delle rate di mutui e finanziamenti.

Bastarono poche ore però perché l’illusione svanisse: ai primi malumori del settore bancario, l’esecutivo annunciò la disponibilità a rivedere il provvedimento e ora che Abi – cioè l’associazione degli istituti di credito – e Banca Centrale Europea hanno apertamente contestato il provvedimento l’esecutivo rischia di trovarsi in un vicolo cieco. Del resto la bocciatura del provvedimento non appare una semplice difesa d’ufficio: oltre alle contestazioni di illegittimità, la Bce paventa addirittura che una tassazione straordinaria potrebbe avere effetti negativi limitando anche la capacità delle banche italiane di erogare credito con conseguenze negative per l’economia reale. Minaccia o ipotesi concreta, la norma alla Robin Hood potrebbe davvero a questo punto arenarsi definitivamente.”

Per rivedere la puntata integrale clicca qui: PUNTATA EXTRA.