Home NOTIZIE CRONACA Follia a San Basilio, per riprendersi il cane aggredisce ex di 15...

Follia a San Basilio, per riprendersi il cane aggredisce ex di 15 anni e il padre: “Presi a martellate”

E’ finita a martellate la lite tra fidanzatini per un cane conteso a Roma in zona San Basilio. Il cagnolino dopo che i due si erano lasciati era rimasto con il ragazzo di 21 anni, ma la ex 15enne ha voluto riportarlo a casa. La ragazzina infatti sarebbe riuscita con una scusa a prendere l’animale e a portarlo con sé una paio di sere fa.

Ragazzina e papà aggrediti a martellate per un cane conteso con l’ex fidanzato

Il tempo di capire l’affronto e il giovane si è precipitato a casa della ex per recuperare l’animale. Le grida fuori dal palazzo in piena notte hanno allarmato tutti e così il papà dell’adolescente ha deciso di scendere in strada per risolvere la questione.

A questo punto però la discussione sarebbe degenerata fino ad arrivare alle mani con il padre aggredito dal giovane, sul posto insieme ad un amico. L’uomo ha poi riferito di essere stato preso a calci e pugni e anche colpito con un martello. Visto il papà in difficoltà la 15enne è scesa in soccorso ma sarebbe stata malmenata a sua volta. Dopo di che i due sarebbero andati via.

Imagoeconomica 1786058 scaled e1664280047496

Nel frattempo sul posto sono arrivate le pattuglie della polizia e le ambulanze, allertati dai residenti. Le vittime sono state soccorse e trasportate al policlinico Casilino dove sono state medicate. Hanno quindi riferito agli agenti la loro versione dei fatti. Indagini in corso per ricostruire quanto accaduto esattamente.