19.2 C
Roma

Roma di Giorno – Puntata di Martedì 09 Maggio 2023

Roma di Giorno con Elisa Mariani – Puntata di Martedì 09 Maggio 2023

LAVORO, SINDACATI ROMA: NEL MUNICIPIO ROMA IX EUR ISTITUITO OSSERVATORIO SU LAVORO CHE CAMBIA PER SVILUPPO BENESSERE SOCIALE

 Ospite in collegamento Enrico Coppotelli – Segretario generale CISL Roma e Lazio

La Camera del lavoro Cgil Roma Centro Ovest Litoranea, Cisl Roma Capitale Rieti e Uil Lazio hanno comunicato, in una nota congiunta, un importante cambiamento per il IX Municipio di Roma: “Questo pomeriggio – si legge – il Municipio Roma IX Eur ha istituito, su nostra sollecitazione e confronto, l’Osservatorio Municipale sul Lavoro che cambia con l’obiettivo di analizzare, all’interno del territorio, la nuova modalità di divisione del lavoro e sviluppo di un nuovo modello di città. Siamo soddisfatti di aver raggiunto questo primo risultato che ci permetterà di avviare una serie di iniziative di analisi e studio del territorio per mettere in atto misure e tutele più efficaci per le persone e lo sviluppo del benessere sociale”.

“Tra i primi obiettivi dell’Osservatorio c’è l’analisi della popolazione in età lavorativa residente nel Municipio IX secondo le principali caratteristiche demografiche, genere, età, stato civile e delle condizioni occupazionali. A seguire, l’indagine del fenomeno delle dimissioni volontarie di persone nel pieno della loro carriera lavorativa a favore di altre tipologie di lavoro, che attueremo attraverso l’integrazione di fonti ufficiali che permettano di definire al meglio tale fenomeno e la sua evoluzione nonché il ricorso ai metodi quantitativi e qualitativi dell’inchiesta sociale diretta. Approfondiremo anche il fenomeno dei NEET ovvero i giovani e le giovani che non studiano e non lavorano. Oltre a Cgil, Cisl e Uil, i soggetti promotori e aderenti sono il Municipio IX Roma Capitale, in qualità di coordinatore, il Dipartimento di Scienze politiche, l’Università degli Studi Roma Tre – ADAPT, Inps, Unindustria, Federmanager, Cna, Confcommercio e Acli”.

Al centro degli interventi dei sindacati anche il XII Municipio, interventi incentrati sulla questione PNRR:  “Oggi abbiamo firmato un importante accordo con il presidente del XII Municipio – si legge in una nota congiunta di Camera del lavoro Cgil Roma Centro Ovest Litoranea, Cisl Roma Capitale Rieti e Uil Lazio –  per sancire la partecipazione e il sostegno alle misure economiche che interessano il territorio, a partire dai fondi del PNRR per proseguire, nei prossimi anni, con i finanziamenti previsti per il Giubileo 2025, nell’ottica di un deciso rilancio economico e sociale del Municipio XII”.

“Il protocollo, in attuazione a quanto sottoscritto a livello nazionale con la presidenza del Consiglio dei ministri il 29 dicembre 2021, promuove la condivisione e i processi di partecipazione, monitoraggio e verifica delle organizzazioni sindacali in merito agli interventi posti in essere dall’amministrazione in un’ottica di democrazia partecipata, anche alla luce della grave crisi sociale innescata e aggravata dalla pandemia, la guerra ucraina e l’inflazione che stanno mettendo in ginocchio tante famiglie, lavoratori e pensionati. Un contesto così difficile impone azioni decise di rafforzamento del sistema partecipativo e concertativo, sia per il rilancio produttivo ed economico del territorio sia per la realizzazione di un welfare che sia il più possibile inclusivo. A tal riguardo, e nel rispetto del piano sociale municipale 2020, pensiamo sia necessario rafforzare le misure per l’assistenza domiciliare, l’invecchiamento attivo, le politiche di genere, la qualità del lavoro e l’integrazione sociosanitaria, in una consultazione costante anche con le categorie dei Pensionati e del Pubblico Impiego. Sul delicato capitolo della scuola prevediamo la costituzione di un tavolo con Municipio, sindacati, associazionismo per affrontare le criticità formative. Per rilanciare il lavoro e il tessuto produttivo, istituiremo un Osservatorio coinvolgendo anche le categorie produttive, oltre a Municipio, Comune e Regione.  Anche per quanto riguarda il difficile capitolo delle politiche abitative ripristiniamo l’Osservatorio che coinvolge le associazioni inquilini più rappresentative. Massimo impegno anche sul tema cruciale dei rifiuti dove, al fine di raggiungere una maggiore efficienza del servizio e dell’organizzazione del lavoro, istituiremo un tavolo specifico tra Municipio, Ama e sindacati, confederali e di categoria, e una Conferenza municipale per la valorizzazione delle aree verdi. Consapevoli della straordinarietà del periodo storico che stiamo vivendo e dell’urgenza di mettere a terra progetti e risorse importanti per rilanciare l’occupazione giovanile e femminile, la sicurezza sul lavoro, la salvaguardia delle persone più fragili, proseguiremo nel segno della condivisione con il Municipio XII impegnandoci in incontri di verifica quadrimestrali e nella consultazione preventiva dei bilanci preventivi e consultivi. Presenza, trasparenza, costanza: le linee guida del nostro lavoro per il bene comune della nostra città”.

“Siamo fiduciosi che questo Osservatorio e il protocollo siglato con il XII Municipio potranno dare un contributo decisivo a queste zone – ha sottolineato Enrico Coppotelli – soprattutto perché da un lato ci aiuterà a comprendere le abitudini e le scelte lavorative e sociali degli abitanti, dall’altra metterà in campo degli interventi strategici per questi quadranti della Capitale. È necessario ripartire da ogni singolo Municipio per far sì che questa città riparta, ha tutte le potenzialità per farlo. Ma bisogna farlo con le strategie e gli interventi giusti”.

 

ARRIVA A ROMA “PLATEasy”, LA PRIMA APP CHE AIUTA A TROVARE PARCHEGGIO RIDUCENDO L’INQUINAMENTO DELLE AUTOMOBILI

Ospite in collegamento Martina Senzacqua, cofounder di “PLATEasy”

A Roma ogni abitante impiega 35 minuti in media ogni giorno per trovare un parcheggio, contribuendo ad alzare il livello di inquinamento ambientale. Ogni settimana si producono circa 11 mila tonnellate di Co2 solamente per cercare un posto per la propria auto. Queste le stime di Matteo Bauce Francesco Collamati,ricercatori eco-founder della nuova start up PLATEasy, la prima piattaforma social basata sulle targhe che, con un solo click, riduce il tempo per trovare parcheggio, favorendo così comportamenti virtuosi e sostenibili degli automobilisti.

L’idea che ha spinto i due giovani ricercatori, coinvolgendo un gruppo di amici di varie professionalità, a sviluppare PLATEasy parte da una domanda semplice: “Quante volte ti capita di girare e girare per cercare parcheggio per poi trovarlo proprio dove eri passato già venti minuti prima? Se solo avessi saputo che stava per uscire…” Da qui l’intuizione di un social unico nel suo genere, basato sullo scambio di messaggi tra utenti/automobilisti registrati attraversole targhe: un’informazione condivisa, rispettando la privacy e in completo anonimato. Per quale scopo? Per aiutare gli altri e sé stessi.

PLATEasy permette di avvisare altri utenti quando si libererà il proprio posto in strada, in modo da poter facilitare l’altro a trovarsi in tempo utile per parcheggiare. È anche possibile, inoltre, localizzare e segnalare un parcheggio libero visto per esempio passeggiando. Chi avvisa guadagna reputazione all’interno della piattaforma, chi viene avvisato non spreca tempo, riducendo, di conseguenza, le emissioni e tutelando l’ambiente attraverso un circolo virtuoso che fa bene a tutti. Ma non è tutto: l’app permette di comunicare con un automobilista attraverso il numero di targa della sua auto, ad esempio per informarlo che ha terminato la ricarica elettrica, che ha una gomma foratao per qualsiasi altro inconveniente. L’app, disponibile gratuitamente per iOS e Android, permette ad ogni utente di registrarsi con la propria targa e scegliere un nickname per segnalare posti liberi o avvisare che si ha intenzione di lasciare a breve un parcheggio, oppure inviare messaggi ad altri utenti in modo anonimo, senza trasferire informazioni personali.

PLATEasy è già disponibile per il download. Per il lancio è stato scelto il quartiere Prati di Roma, una delle zone con il maggior traffico della Capitale, dove trovare parcheggio è spesso un’impresa.

Chi si iscrive sulla piattaforma avrà accesso ad una serie di premialità, per incentivare sia la sua partecipazione attiva che le scelte sostenibili in favore della collettività. Infatti, ogni attività nell’appfarà guadagnare reputazione e anche un credito spendibile nel quartiere. In che modo? “Abbiamo stretto partnership commerciali con diversi negozi e locali del quartiere Prati, i quali offriranno degli sconti particolari dedicati agli utenti attivi di PLATEasy che hanno ottenuto crediti dall’utilizzo dell’app. In realtà a trarne vantaggio sono in due: il negoziante infatti acquisisce un cliente, che a sua volta ottiene uno sconto” ha dichiarato Gian Maria Fazi, CEO di PLATEasy, che ha aggiunto “a nessuno di noi piace muoversi in macchina ma ci rendiamo conto che, almeno oggi, per molti cittadini è inevitabile scegliere almeno una mobilità ibrida. Allora perché non cambiare le nostre abitudini? Bastano pochi secondi per scaricare l’app e risparmiare minuti preziosi, semplificarci la vita e contribuire ad un’aria più pulita”.

L’obiettivo di PLATEasy, partner dell’Osservatorio Nazionale SharingMobility – piattaforma di collaborazione tra istituzioni pubbliche e private, operatori di mobilità condivisa e mondo della ricerca per analizzare, sostenere e promuovere la mobilità sostenibile – è quello di raggiungere tutte le zone di Roma ed espandersi anche a Milano entro la fine del 2023.

 

 

 

Leggi Anche

International Street Food 2024: a Velletri per la 57ª tappa

Dal 24 al 26 maggio 2024, l’VIII Edizione dell’International Street Food farà tappa a...

Cattivissimo – Puntata di Martedì 21 Maggio 2024

A Cattivissimo oggi bisogna fare i conti con un Marco Rollo che si è...

Estrazioni Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto e Simbolotto del 21 maggio 2024: i numeri vincenti

Estrazioni 21 maggio 2024 per i concorsi di Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto e Simbolotto. I...

Festa dell’Arte a Monteverde: si parte sabato 25 maggio

Sabato 25 e domenica 26 maggio 2024, dalle ore 10.00 fino al tramonto, si...

Continua a leggere su radioroma.it

ARTICOLI CORRELATI

International Street Food 2024: a Velletri per la 57ª tappa

Dal 24 al 26 maggio 2024, l’VIII Edizione dell’International Street Food farà tappa a...

Cattivissimo – Puntata di Martedì 21 Maggio 2024

A Cattivissimo oggi bisogna fare i conti con un Marco Rollo che si è...

Estrazioni Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto e Simbolotto del 21 maggio 2024: i numeri vincenti

Estrazioni 21 maggio 2024 per i concorsi di Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto e Simbolotto. I...