Home NOTIZIE CRONACA Roma, torna a casa prima e trova il set di un film...

Roma, torna a casa prima e trova il set di un film porno nel suo appartamento

Un set a luci rosse nel salotto di casa. Lo ha scoperto l’inquilino di un appartamento sul litorale romano che tornando prima dal lavoro si è trovato davanti una scena a dir poco imbarazzante. Davanti a “tecnici” con telecamere e microfoni c’erano persone nude e in atteggiamenti osé. In tutto una ventina di persone che avevano allestito il set tra camera da letto, cucina e sala dell’ignaro inquilino. E’ stato lui a raccontarlo alla polizia intervenuta sul posto su richiesta dell’affittuario.

All’arrivo però di attori e staff neppure l’ombra, solo l’inquilino e il proprietario che litigavano furiosamente. Secondo quanto riferito dall’affittuario infatti ad aprire la porta di casa sarebbe stato il proprietario che non avrebbe dato spiegazioni sullo spettacolo messo in scena nell’appartamento. Ora, riporta il Messaggero, il caso è finito all’attenzione della procura di Roma. Al momento però non è stata sporta denuncia senza la quale non sarà possibile procedere.

L’episodio è avvenuto nella zona di Dragona, tra Acilia e Ostia, lo scorso 20 novembre. L’inquilino è tornato a casa dopo pranzo per un imprevisto e aprendo la porta si è trovato davanti gente svestita e sconosciuti con attrezzatura da film, decidendo così di chiamare le forze dell’ordine. L’uomo di 35 anni, ha raccontato di aver preso in affitto l’appartamento da pochi mesi sapendo che, riporta il quotidiano romano, che il padrone di casa aveva una copia di casa per emergenze. Non si aspettava certo che venissero utilizzate per organizzare un set a luci rosse.

(eg)