Home NOTIZIE ATTUALITÀ Gianni Minà, la camera ardente in Campidoglio

Gianni Minà, la camera ardente in Campidoglio

È morto ieri, all’età di 84 anni, il giornalista Gianni Minà. Domani, mercoledì 29 marzo, la camera ardente a Roma. A renderlo noto è il Campidoglio: “La camera ardente del giornalista, scrittore e conduttore televisivo Gianni Minà sarà allestita domani, mercoledì 29 marzo, in Campidoglio nella Sala della Protomoteca, con l’apertura dalle ore 10 alle ore 19”.

“Mi hanno sempre attratto persone capaci di andare controcorrente – diceva di sé Gianni Minà – anche a costo dell’isolamento, della solitudine. Persone capaci di raccontare storie, di mostrare visioni altre. E inevitabilmente hanno acceso la mia curiosità, perché, come diceva il mio amico Eduardo Galeano, capace di raccontare la storia dell’America Latina attraverso racconti ironici e apparentemente non importanti, fatti di cronaca, ‘il cammino si fa andando’, non sai mai dove queste storie ti possano portare. E’ il bello della vita, tutto sommato”.

G.