Home VIDEO INTERVISTE Conclave mancato i fedeli entrano in campo – Un evento millenario che...

Conclave mancato i fedeli entrano in campo – Un evento millenario che scuoterà la cristianità per sempre

Puntata Esclusiva di “A Viso Scoperto”

Una puntata esclusiva di “A Viso Scoperto” di un’ora senza interruzioni pubblicitarie. Nella prima parte viene proiettato il documentario: “IL MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” il mistero dietro le dimissioni di Papa Ratzinger. A fine articolo tutte le indicazioni per partecipare allo storico evento.

Documentario sulle oscure dimissioni di Ratzinger e il conseguente papato di Bergoglio

Il documentario tratta diversi temi cosiddetti scottanti come la rinuncia di papa Ratzinger, la “Mafia di San Gallo”, l’obiettivo storico della massoneria (ecclesiastica e laica) di demolire la chiesa cattolica, la mistificazione del personaggio di San Francesco e la svolta materialista della neo-chiesa. Tra gli intervistati il frate italo-americano Alexis Bugnolo, il prof Francesco Lamendola e lo youtuber Marco Cosmo del canale “Decimo Toro”

Papa Benedetto XVI o Papa Francesco? Chi dei due è il legittimo papa? Il regista del film che in linea con la Tradizione preferisce mantenere l’anonimato, si interroga su quella che qualcuno ha definito la “magna quaestio” dell’attuale chiesa cattolica. Il film non prende una posizione definitiva relativamente alla soluzione del problema, ma pone una serie di interrogativi che faranno riflettere molto chiunque si porrà alla sua visione senza pregiudizi e paraocchi.

L’iniziativa di Fra’ Alexis Bugnolo

Al termine la parola passa a Fra’ Alexis Bugnolo, che lancerà un’iniziativa rivolta ai fedeli della Chiesa Cattolica, un’iniziativa destinata a scuotere la cristianità per sempre. Un evento che non si ripete da ben mille anni e che probabilmente susciterà reazioni da parte del Vaticano, che difficilmente potrà restare impassibile. Di cosa si tratta?

L’elezione e la conferenza stampa

Comunicato Stampa:

Con grande tristezza i cattolici di Roma hanno ricevuto la notizia della morte di Sua Santità Papa Benedetto XVI la mattina del 31 dicembre 2022.

Poiché egli non ha mai rinunciato in accordo con il canone 332 §2, come hanno dimostrato numerosi studiosi in tutto il mondo nel negli ultimi 10 anni, il Collegio cardinalizio era vincolato dalla legge pontificia Universi Dominici Gregis ad entrare in conclave entro il 20° giorno.

Quel giorno è stato venerdì.

Ora non c’è modo legale per i Cardinali in Conclave di eleggere il Papa.

E così, il diritto di eleggerlo passa ai Fedeli Cattolici della Chiesa Romana, per farlo secondo diritto apostolico: la Chiesa Romana comprende tutti i Cardinali, Arcivescovi, Vescovi, Sacerdoti, Diaconi, Seminaristi, Religiosi e laici delle Diocesi di Roma, Ostia, Albano, Velletri – segni, Palestrina, Frascati, Sabina – Poggio Mirteto e Porto Santa Rufina.

Inoltre, Papa Benedetto XVI ha adempiuto al canone 166 §1 l’11 febbraio 2013, quando ha convocato l’elezione del suo successore.

Non resta quindi alcun modo giuridicamente valido per eleggerlo se non che tutti i Fedeli che vogliano, si radunino e lo scelgano.

Siete quindi cordialmente invitati a partecipare a questa storica elezione, presso l’Hotel Mariott Park a Roma, alle ore 8,00 lunedì 30 gennaio.

Porta il tuo documento d’identità e di residenza/domicilio e la prova che sei stato battezzato, o cresimato, o sposato nella Chiesa cattolica o, se sei un membro del clero, che sei incardinato in una di queste diocesi o nella Città del Vaticano.

Si informano i signori giornalisti che ci sarà una Conferenza Stampa alle ore 11,30 Mercoledì 25 gennaio, all’Hotel Mariott Park Roma, ove sarà possibile porre delle domande.

Per maggiori informazioni — ChiesaRomana.Info

ORARIO

dal 8,00 al 12,00 — Registrazione

9,00 — Apertura

10,00 — Messa solenne per l’elezione del Papa

11,00 –  Invocazione dello Spirito Santo e dei Santi

dal 11,30 al 18,00 — Esortazioni, Deliberazioni e Votazioni

ATTENZIONE: L’evento si svolgerà all’interno, in un’area riscaldata e sicura: saranno presenti posti a sedere. L’Hotel offre ristorante e bar alle spese personali

L’ingresso alla Sala Michelangelo sarà riservato a coloro che sono in possesso dei suddetti documenti per dimostrare di essere cattolici e residenti nelle diocesi sopra elencate.

Si raccomanda a coloro che intendono nominare un candidato di ottenere il preventivo consenso del candidato.