Home SPORT CALCIO Roma-Shakhtar Donetsk, come cambia la viabilità per lo stadio

Roma-Shakhtar Donetsk, come cambia la viabilità per lo stadio

STADIO DEI MARMI OLIMPICO FORO ITALICO

La Roma si presenta ai suoi tifosi. Dopo Dybala è il turno di tutta la squadra. Prima dell’amichevole tra Roma e lo Shakhtar Donetsk in programma oggi alle 20.45, i giallorossi sfileranno davanti ai propri tifosi. Sarà un tripudio in attesa dell’inizio del nuovo campionato, fissato per la prossima settimana.

Come al solito quando Roma o Lazio giocano all’Olimpico, la viabilità intorno allo stadio viene modificata. E la gara di domenica, anche se un’amichevole, non fa eccezione. Romamobilità.it, infatti, ha reso note tutte le chiusure delle strade e le dei bus a partire dal pomeriggio di oggi.

Scrive il sito di Roma mobilità: “L’area del Foro Italico è servita dal tram 2 (che viaggia tra piazzale Flaminio/stazione Flaminio metro A e piazza Mancini) e da 14 linee di bus in arrivo da diversi quadranti cittadini: 23, 31, 32, 61, 69, 70, 200, 201, 226, 280, 301, 446, 490 e 495, 628, 910 e 911. Di notte, la zona è raggiunta dalle linee n200 e n201. La zona di viale Tiziano/viale De Coubertin/Villaggio Olimpico è servita dalle linee n3D e n3S. Per quanto riguarda le metropolitane, le ultime corse la domenica sono previste alle 23,30 (sulla metro A, per lavori, ultime partenze alle 21, poi ci sono i bus navetta sostitutivi)”.

Concluso il servizio metro, sugli stessi percorsi ci sono le linee di bus notturne nMA (per la metro A), nMB (per la B), nMB1 (per la B1) e nMC (per la metro C). Da ricordare anche che quindici linee diurne (38, 44, 61, 86, 170, 246, 301, 314, 404, 444, 451, 664, 881, 916 e 980) sono attive tutte le notti sino alle 2.

G.