Home SPORT CALCIO Lazio, Luis Alberto è tornato, ma vuole andare in Spagna

Lazio, Luis Alberto è tornato, ma vuole andare in Spagna

CLAUDIO LOTITO SS LAZIO

Dopo la sparizione ecco la nuova magia. Luis Alberto è tornato ad allenarsi con i compagni a Formello dopo due giorni di assenza. Il motivo? Ufficialmente qualche problema di slaute, ma è stato Sarri, tornato a parlare con i giornalisti dalla scorsa stagione, a mettere le cose in chiaro: “Lo spagnolo vuole andare al Siviglia”.

Parole chiare quelle dell’allenatore biancoceleste. Il Mago ci è ‘ricascato’. Anche lo scorso anno ha espresso la volontà di giocare in Spagna, nella sua squadra del cuore. Allora saltò un’intera settimana del ritiro di Auronzo, questa volta sono stati solo due giorni di assenza. Un nuovo tentativo di strappo che potrebbe ricucirsi come successo 12 mesi fa, ma se il Siviglia dovesse presentare finalmente un’offerta, lo spagnolo farebbe le valige.

La lazio si è già cautelata, bloccando Ilic del Verona. L’asse Roma-Verona è caldissimo e ha già portato nella Capitale Casale e Cancellieri, Ilic sarebbe il terzo colpo. Se Luis Alberto andrà via arriverà un altro centrocampista, l’arrivo di Vecino era stato chiuso a prescindere da possibili cessioni.

Sarri spera che la questione Luis Alberto si chiuda in fretta, in modo da avere la rosa al completo per la partenza del campionato. L’allenatore biancoceleste è ancora in attesa di Provedel: il portiere dello Spezia è già virtualmente biancoceleste, si attende solo che il club bianconero trovi il sostituto. Questione di ore.

G.