Home NOTIZIE ATTUALITÀ Mare più bello d’Italia, Puglia prima: ecco la posizione del Lazio

Mare più bello d’Italia, Puglia prima: ecco la posizione del Lazio

IL WEEK END DI FERRAGOSTO SULLE SPIAGGE DEL LITORALE, LADISPOLI, CALDO, ESTATE, BAGNANTI, OMBRELLONI

Qual è il più bello d’Italia? Domanda difficile, perché sono moltissime le regioni italiane che possono offrire acque cristalline. C’è però chi si è distinto maggiormente. Lo ha reso noto uno studio del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente che ha elaborato i dati sulla base del monitoraggio effettuato dal personale delle Agenzie regionali e delle province autonome per la protezione dell’ambiente, insieme a Ispra.

Le prime tre regioni di questa speciale classifica sono Puglia, con il 99% di acque eccellenti, Sardegna con il 97,6% e Toscana che chiude il podio con il 96%. Nel comunicato che anticipa la classifica completa del mare più bello d’Italia, si legge: “A livello nazionale anche quest’anno sono numerose le regioni in cui oltre il 90% di acque è nella classe eccellente sommando anche le buone, si arriva a livello nazionale al 94%”.

In quale posizione si è classificato il Lazio nella classifica dei mari più belli d’Italia? La Regione Lazio non si è distinta particolarmente, ma ha allo stesso evitato di accodarsi alle regioni il cui mare è stato considerato tra i meno belli. Il Lazio, infatti, si è posizionato a metà classifica.

Mari più belli d’Italia, la classifica

Puglia, Sardegna e Toscana ai primi tre posti, dietro tutte le altre regioni. Dal podio in giù sono queste le regioni che hanno ottenuto le migliori valutazioni: Emilia-Romagna con il 93,8% di acque eccellenti, Veneto con il 91,4%, Friuli- Venezia Giulia con il 90,9%. 80% di acque per Marche (89,8%) Basilicata (86,7%), Liguria (86,3%) , Calabria (85,5%), Lazio (84,1%), Molise (83,3%), Campania (82,8%) e Sicilia (80,6%). Ultima in classifica l’ Abruzzo con il 71,9%.

G.