Home NOTIZIE CRONACA Rieti, shock anafilattico per una puntura d’insetto: escursionista romano soccorso a Leonessa

Rieti, shock anafilattico per una puntura d’insetto: escursionista romano soccorso a Leonessa

Paura a Leonessa in provincia di Rieti, per un escursionista romano di 51 anni. L’uomo durante una passeggiata poco distante dal centro cittadino è stato punto da un insetto che gli ha causato uno shock anafilattico. L’escursionista rendendosi immediatamente conto della reazione allergica in corso, subito prima di perdere conoscenza, ha inviato un sos al fratello con le proprie coordinate. E’ stato proprio il familiare allarmato che ha chiamato i soccorsi.

l’intervento del soccorso alpino

Sul posto è arrivata un’eliambulanza della Regione Lazio con a bordo il tecnico di elisoccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS che ha provveduto a prelevare l’infortunato con il verricello. Il romano è stato dunque elitrasportato all’ospedale di Rieti per le cure. A supporto delle operazioni di soccorso anche i Carabinieri, una squadra di terra del Soccorso Alpino e del personale sanitario giunto sul luogo dell’incidente a bordo di un fuoristrada dei Carabinieri.

Terminillo: soccorsa ragazza infortunata durante escursione

Sempre ieri, lunedì 1 agosto sul Monte Terminillo il soccorso alpino è intervenuto per recuperare tre giovani escursioniste. Le ragazze, tutte e tre di Roma e tra i 19 e i 22 anni, erano impegnate in un’escursione nei pressi della Cresta Sassetelli, a 2.100 metri di altitudine, quando una di loro ha avuto un problema a un ginocchio.

Sul posto, per il recupero, sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il personale sanitario del Soccorso Alpino della stazione di Rieti. L’infortunata è stata recuperata a bordo dell’elicottero dei Vigili del Fuoco tramite verricello, le altre due sono state accompagnate in un punto dove l’elicottero le ha potute recuperare a bordo. Il gruppo è stato così riportato a valle in sicurezza.

le escursioniste soccorse sul Terminillo

E.