18.3 C
Roma

Attentato al primo ministro slovacco Robert Fico e dissenso criminalizzato – Camelot – Puntata di Mercoledì 15 maggio 2024

L’attentato al primo ministro slovacco Robert Fico rappresenta un attentato non soltanto nei confronti dell’uomo e del politico (a cui auguriamo di riprendersi presto) ma alla libertà di critica e di dissenso al potere globalista. Fico, in carica dal 25 ottobre 2023, ha espresso posizioni critiche nei confronti dei cosiddetti vaccini Covid, promettendo di fare chiarezza sulla gestione dell’emergenza sanitaria; ha annunciato che la Slovacchia non recepirà il trattato pandemico dell’Oms, che intende aumentare i poteri di questa organizzazione internazionale finanziata per lo più da soggetti privati, come la Fondazione Bill&Melinda Gates; ha stoppato l’invio di armi all’Ucraina e ha chiesto la revoca delle sanzioni alla Russia e l’avvio di negoziati di pace. Per queste posizioni rappresenta una figura scomoda per i signori della guerra e dei farmaci delle multinazionali erroneamente noti come vaccini anti Covid.

Nell’Europa che si definisce democratica soffiano venti di guerra e si respira un clima di censura: il potere globalista cerca di zittire e criminalizzare il dissenso. In Francia il parlamento ha approvato la legge contro gli abusi delle sette. Con la scusa di arrestare il fenomeno di ciarlatani o guru che promettono cure miracolose prive di fondamento, il provvedimento potrebbe punire tutte le voci critiche nei confronti della medicina e della scienza “ufficiale” di Stato, in realtà a servizio e al soldo delle multinazionali.

Un argomento agli antipodi di quelli sostenuti dalla medicina ufficiale delle multinazionali è quello del mancato isolamento del virus. A Camelot torna l’infettivologo Fabio Franchi (già ospite della tavola rotonda di Radio Roma News in una puntata in cui spiegò la truffa dei tamponi).

 

 

ULTIME NOTIZIE

Sangue in metro: uomo accoltellato in fin di vita

Sangue in metro: ancora una volta nella Capitale emerge un caso di violenza così...

Rock in Roma 2024, ecco Gemitaiz: data, scaletta, anticipazioni

Rock in Roma 2024 sta per aprire le 'danze': a suon di rock, ovviamente....

CCCP, apertura di Rock in Roma 2024: tutte le info

CCCP, apertura spettacolare e attesissima per Rock in Roma 2024: quello che in tanti...

Rock me pride a Rock in Roma, evento nell’evento

Rock me pride a Rock in Roma: all'interno della kermesse attesissima, ecco l'evento nell’evento. ...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amore: in 900 alla staffettona a sostegno di Aism Roma

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amOre. La staffettona di nuoto e...

Lavoro minorile, Antonella Inverno: “Numeri e intensità allarmanti di sfruttamento del lavoro minorile”

https://www.youtube.com/watch?v=N4qxDVu6UQQ C’è un principio che in occasione della Giornata Mondiale contro il Lavoro Minorile va...

Carta identità elettronica, a Roma nuovo open day il 15 e 16 giugno: ecco dove e come prenotare

Nuovo appuntamento a Roma con gli open day organizzati dal Comune per chi ha...