18.3 C
Roma

Fa tappa a Roma “The Loop”, la staffetta charity: Alessandro Tappa di “Sport Senza Frontiere” a Non solo Roma

Arriva a Roma “The Loop”, la prima corsa a staffetta dedicata alle aziende a impatto sociale

Ospite in collegamento Alessandro Tappa, Presidente di “Sport Senza Frontiere”

The Loop Relay Roma, la prima corsa a staffetta dedicata alle aziende passa il testimone alla Capitale, dopo il successo di Milano.

In programma al Circo Massimo sabato 18 maggio, con il Patrocinio del Comune di Roma, Assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale, in collaborazione con Sport Senza Frontiere (charity partner) è il primo evento running dedicato al mondo corporate, nato per soddisfare le esigenze di aziende attente al benessere delle proprie risorse umane e per sostenere i progetti di Sport Senza Frontiere a favore di minori che vivono condizioni di disagio socio-economico.

Con il claim “Where Team Building Runs” l’evento di MG Sport sceglie la Città Eterna, con lo scenario ineguagliabile del Circo Massimo per una competizione che va ben oltre il risultato sportivo. Unire le persone attraverso la corsa infatti non solo migliora la salute, ma migliora i legami all’interno del gruppo, favorendo un senso di appartenenza e collaborazione.

Con The Second Loop, il programma di responsabilità sociale collegato alla gara, si vuole promuovere una corsa verso il bene comune, utilizzando il potere straordinario dello sport unito alla solidarietà! Infatti il ricavato di tutta la manifestazione va a sostenere JOY il progetto di Sport Senza Frontiere, un’associazione che offre percorsi educativi centrati sullo sport, a tanti bambini che vivono in situazioni di disagio socio-economico, nelle grandi città italiane.

Testimonial d’eccezione della manifestazione sono il bronzo olimpico Fabrizio Donato e il triplista cubano naturalizzato
italiano Andy Diaz Hernàndez che parteciperà alle prossime Olimpiadi. Sabato 18 maggio le corse sono tre. Si parte alle ore 16.00 con la corsa individuale dedicata ai bambini e ragazi dai 4
ai 14 anni, a seguire THE LOOP FOR JOY la Staffetta della Solidarietà di 2,5 Km x 4 aperta a tutti e infine alle 18.30
The Loop Relay dove le squadre dovranno essere composte da quattro persone appartenenti tutte alla stessa azienda.

Quest’ultima gara sarà di 20 km e si snoderà lungo un percorso di 2,5 km: ogni frazionista dovrà percorrere 5 km, per un totale di 2 giri, da gestire liberamente secondo la strategia di squadra. La manifestazione si concluderà quando tutti i componenti della squadra portano a termine la propria frazione, nel tempo massimo di 3 ore.

Leggi anche: Atletica, Marcell Jacobs si allena a Roma

ULTIME NOTIZIE

Sangue in metro: uomo accoltellato in fin di vita

Sangue in metro: ancora una volta nella Capitale emerge un caso di violenza così...

Rock in Roma 2024, ecco Gemitaiz: data, scaletta, anticipazioni

Rock in Roma 2024 sta per aprire le 'danze': a suon di rock, ovviamente....

CCCP, apertura di Rock in Roma 2024: tutte le info

CCCP, apertura spettacolare e attesissima per Rock in Roma 2024: quello che in tanti...

Rock me pride a Rock in Roma, evento nell’evento

Rock me pride a Rock in Roma: all'interno della kermesse attesissima, ecco l'evento nell’evento. ...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amore: in 900 alla staffettona a sostegno di Aism Roma

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amOre. La staffettona di nuoto e...

Lavoro minorile, Antonella Inverno: “Numeri e intensità allarmanti di sfruttamento del lavoro minorile”

https://www.youtube.com/watch?v=N4qxDVu6UQQ C’è un principio che in occasione della Giornata Mondiale contro il Lavoro Minorile va...

Carta identità elettronica, a Roma nuovo open day il 15 e 16 giugno: ecco dove e come prenotare

Nuovo appuntamento a Roma con gli open day organizzati dal Comune per chi ha...