Home PROGRAMMI Punto di Rottura – Puntata di Lunedì 12 Febbraio 2024

Punto di Rottura – Puntata di Lunedì 12 Febbraio 2024

Il programma che spacca l’informazione a metà con Rush, Punto di Rottura, torna ad aprire la settimana con una serie di titoli che riempiono le prime pagine dei giornali. Si parte subito con la cronaca, purtroppo un giovane ragazzo ha perso la vita a Roma, in zona Manziana. Paolo Pasqualini stava facendo jogging quando è  stato aggredito fino alla morte da 3 rottweiler che vagavano incustoditi. Non sono bastati gli aiuti di due passanti e l’intervento del 118 per salvargli la vita.

Il conduttore ha voluto affrontare la questione con l’avvocato Claudia Taccari, responsabile ufficio legale OIPA e portavoce del Presidente. Come sottolineato più volte da Rush, non tutti posso permettersi di avere una razza specifica di cane o simile, bisognerebbe tutelare sia l’animale che l’essere umano e sottoporre quest’ultimo ad un esame. L’avvocato ci spiega come a Milano questa cosa già esista, ma nel resto d’Italia non ancora. Inoltre l’OIPA si batte ogni giorno per la tutela degli animali e per cercare di tutelare sia loro che noi.

Clicca sul link e guarda l’estratto

 

La puntata di oggi si chiude con la polemica di Sanremo e Ghali, che nella finale del Festival di Sanremo al termine della sua esibizione con “Casa mia” ha esclamato: “Stop al genocidio“. La frase con evidente riferimento alle operazioni militari di Israele a Gaza dopo gli attacchi di Hamas del 7 ottobre ha provocato un polverone, tanto che l’ambasciatore israeliano a Roma, Alon Bar, ha dichiarato: “Ritengo vergognoso che il palco del Festival di Sanremo sia stato sfruttato per diffondere odio e provocazioni in modo superficiale e irresponsabile”.